La Maserati MC20 Cabrio si è mostrata per la prima volta a fine dicembre 2021 con alcune foto officiali, comparendo però ancora camuffata, per poi tornare a nascondersi tra Modena e il resto del mondo, dove ha completato gli ultimi test. Quando la rivedremo? La risposta arriva direttamente dal profilo Instagram del Tridente, tramite foto che non mostrano nemmeno un accenno di auto, accompagnata dalla frase "Il 25 maggio ammirerete il cielo in un modo nuovo".

E noi, abili solutori di rebus e cinture nere di settimane enigmistiche, abbiamo la soluzione: la Maserati MC20 Cabrio debutterà proprio il 25 maggio. E speriamo di averci preso.

Tetto rigido o in tela?

Come detto nelle foto pubblicate su Instagram la MC20 Cabrio non si vede nemmeno da lontano, lasciandoci così a dover riguardare le foto pubblicate a fine 2021 per farci un'idea di come sarà il suo stile. Certo, non si allontanerà da quello della coupé, fatto salvo il tetto retrattile, per il quale rimangono ancora dubbi: sarà in tela (come sulla Porsche 911) o rigido?

 

I camuffamenti non giocano a nostro favore, ma rifacendoci a insider pare che la sportiva modenese in versione Cabrio adotterà una soluzione "alla Ferrari", con tetto rigido composto da differenti pannelli che si sovrappongono una volta ripiegati dietro l'abitacolo.

Cabrio veloce

E dietro l'abitacolo non mancherà naturalmente Nettuno, il V6 biturbo di 3 litri che già muove la MC20 coupé (oltre che, in versione depotenziata e riveduta, la Grecale) con gli stessi 630 CV e 730 Nm di coppia, trasferiti alle sole ruote posteriori tramite un cambio automatico doppia frizione a 8 rapporti.

Punti di unione tra coupé e cabrio, alle quali nel 2023 si unirà la Maserati MC20 elettrica, secondo modello a batteria dopo la GranTurismo attesa entro la fine del 2022.

Fotogallery: Maserati MC20 Cabrio, le prime immagini