In fuoristrada con stile e con un pizzico di tecnologia in più: è così che si presenta la 250GD Wolf, il restomod della Mercedes Classe G Cabrio del 1991.

Realizzato dalla Expedition Motor Company (un’azienda del New Jersey specializzata proprio nel far rivivere le fuoristrada tedesche di un tempo), mantiene intatto lo spirito spartano delle Classe G di una volta senza far mancare le comodità moderne.

Indole da vera fuoristrada

Esteticamente, il restomod della Classe G ha conservato le linee senza tempo del fuoristrada originale. A caratterizzare la Mercedes è la tinta Gulf Blue che si abbina ai cerchi in lega neri, con passaruota e paraurti di colore scuro. L’unico segno di modernità è rappresentato dai fari LED, mentre le forme squadrate e le vistose protezioni per il sottoscocca non sono state minimamente toccate.

Anche l’abitacolo si discosta poco da quello del modello di serie degli anni ’90. Insieme ai sedili in vinile e ad una strumentazione analogica, troviamo alcuni comfort ormai immancabili come l’aria condizionata, i sedili anteriori e posteriori riscaldati e un piccolo schermo per l’infotainment che supporta Apple CarPlay.

Un diesel vecchia scuola

A livello meccanico, la 250GD Wolf è stata opportunamente aggiornata col motore diesel OM602 a 5 cilindri dalla potenza non specificata. In abbinamento al propulsore si può scegliere un cambio manuale a 5 marce o un automatico sempre a 5 rapporti (quest’ultimo derivato da una vecchia Classe S).

Mercedes Classe G Cabrio 1991, il restomod di Expedition Motor Company
Mercedes Classe G Cabrio 1991, il restomod di Expedition Motor Company
Mercedes Classe G Cabrio 1991, il restomod di Expedition Motor Company

Insieme al motore e alla pompa del carburante, Expedition Motor Company ha rivisto l’intero assetto della Mercedes installando un nuovo impianto frenante e delle nuove sospensioni per rendere la guida più sicura e confortevole. In tutto ciò, la Classe G non ha perso le sue capacità nel fuoristrada visto che sono sempre presenti i differenziali bloccabili anteriore e posteriore per cavarsela anche nelle situazioni più complicate.

Come si può immaginare, comunque, non si tratta di un restomod a buon mercato. L’azienda, infatti, chiede almeno 160.000 dollari (circa 145 mila euro), col prezzo che può aumentare in caso di personalizzazioni e richieste specifiche da parte del cliente.

Fotogallery: Foto - Mercedes Classe G Cabrio 1991, il restomod di Expedition Motor Company