Il 15 luglio si prospetta una giornata da ricordare per il reparto N di Hyundai. La divisione sportiva coreana presenterà tre nuovi modelli, tra cui la Ioniq 6 N, un’inedita supercar e – molto probabilmente – la Ioniq 5 N.

Proprio quest’ultima è stata ripresa nuovamente durante alcuni test al Nurburgring con un wrapping a scacchi neri e azzurri e una strumentazione elettronica avanzata per raccogliere gli ultimi dati prima del debutto.

Nasconde la cura sportiva

Il video di CarSpyMedia mostra una N sostanzialmente simile alla Ioniq 5 che abbiamo imparato a conoscere negli scorsi mesi. Le uniche differenze rispetto all'allestimento standard sembrano essere una minor altezza da terra e nuovi cerchi in lega neri, ma è probabile che il modello definitivo si distingua per un look molto più aggressivo.

La Ioniq 5 N potrebbe essere caratterizzata da passaruota un po’ più sporgenti, un diffusore specifico e una serie di inserti rossi nei paraurti come tutti gli altri modelli della famiglia N. Anche l’abitacolo dovrebbe ricevere un design più sportivo, con sedili sagomati per contenere al meglio gli occupanti nella guida in pista e un infotainment rivisto con grafica e modalità di guida uniche in tutta la gamma.

Più potente di una Kia EV6 GT

La Ioniq 5 N potrebbe essere la Hyundai stradale più potente di sempre. Nel pianale del crossover coreano potrebbe esserci lo stesso powertrain della Kia EV6 GT con un doppio motore elettrico capace di garantire la trazione integrale e almeno 585 CV.

Foto - Le foto spia della Hyundai Ioniq 5 N
Foto - Le foto spia della Hyundai Ioniq 5 N

Tuttavia, sappiamo che la piattaforma E-GMP (alla base di entrambi i modelli) è capace di ospitare motorizzazioni ancora più potenti e non saremmo stupiti di vedere una N da ben 600 CV, con una velocità massima di 260 km/h e uno scatto 0-100 km/h nell’ordine dei 3,5 secondi.

Non resta che aspettare il 15 luglio per vedere ogni dettaglio di una delle sportive elettriche più attese dell’anno.

Fotogallery: La Hyundai Ioniq 5 N durante gli ultimi test prima del debutto