La Deus Vayanne alla conquista del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach. L’hypercar elettrica austriaca (al cui sviluppo hanno contribuito anche Italdesign e Williams Advanced Engineering) sarà esposta nel corso del weekend nella località californiana durante l’evento più importante della Monterey Car Week.

Qui, la Vayanne metterà in mostra il design e i numeri con cui proverà ad insidiare la Rimac Nevera e le altre “big” delle elettriche ad altissime prestazioni.

Tre motori e prestazioni da urlo

Linee futuristiche, un’altezza da terra di appena 12 cm e due posti secchi: sono queste le basi stilistiche della Deus, che sin dal primo sguardo ricorda le tipiche supercar esotiche a motore centrale. Sotto pelle, però, non ci sono bielle e pistoni, ma un potentissimo powertrain elettrico composto da tre unità (una sull’asse anteriore e due al posteriore).

Secondo Deus, una volta conclusa la fase di sviluppo, la Vayanne raggiungerà i 2.243 CV e i 2.040 Nm di coppia, con uno scatto 0-100 km/h di 1,99 secondi e 400 km/h di velocità massima.

Deus Vayanne
Deus Vayanne si mostra al Concorso d'Eleganza di Pebble Beach
Deus Vayanne

Rispetto a quanto rivelato in un primo momento, la Casa ha aggiunto che l’hyper sportiva si affida ad una batteria da 85 kWh con architettura a 800 Volt e celle cilindriche 21700 che permette un’autonomia di 500 km. Il marchio stima una tempistica di ricarica da 0 all’80% in 20 minuti collegandosi a una colonnina da 350 kW.

Il tour della Vayanne non è certo finito qui. Archiviata l’esperienza di Pebble Beach, l’hypercar elettrica sarà esposta al Salone Privé Concours d’Elegance di Woodstock, nel Regno Unito, dal 31 agosto al 4 settembre.

La Deus sarà prodotta negli stabilimenti di Italdesign di Torino in soli 99 esemplari, tutti personalizzati nei minimi dettagli per rendere ogni modello una sorta di one-off. Le prime consegne sono previste nel 2025.

Fotogallery: Foto - Deus Vayanne