L’era dell’elettrificazione pura è sempre più vicina, ma per Bentley non è ancora ora di abbandonare il suo W12.

Il poderoso 12 cilindri è alla base della Flying Spur Speed, l’allestimento più estremo dell’ammiraglia inglese che porta ad un livello successivo prestazioni e lusso.

Una supercar in abito da sera

La Flying Spur Speed sostituisce nel listino la W12 e rappresenta la declinazione più potente tra tutte le quattro porte firmate da Bentley. Il 6 litri con cambio automatico a 8 rapporti tocca i 635 CV e 900 Nm di coppia (lo stesso valore della W12 e 85 CV e 130 Nm più potente della versione S) per uno scatto 0-100 km/h di 3,8 secondi.

Ciò che impressiona di più, comunque, è la velocità massima di 333 km/h che rende la Bentley più rapida di una Lamborghini Huracan.

Bentley Flying Spur Speed (2022)

Come da tradizione della Casa, le prestazioni da prima della classe sono affiancate dalla sofisticata tecnologia per il comfort di guida. Ne sono un esempio la trazione integrale con Torque Vectoring by Brake (per gestire la coppia in modo dinamico a seconda delle modalità di guida) e il Bentley Dynamic Ride System. Quest’ultimo è composto da un sistema a 48 Volt che gestisce la taratura della barra anti-rollio migliorando il feeling al volante.

Inoltre, non mancano le ruote posteriori sterzanti che rendono la Flying Spur Speed più agile in curva.

Il nero le dona

Esternamente, la Flying Spur Speed si riconosce per i dettagli neri su griglia, cornici dei fari e inserti posteriori. Dai cerchi in lega da 22” si scorgono le gigantesche pinze freno con dischi da 420 mm, i più grandi al mondo (un record condiviso con la Continental GT).

Attingendo dalla lista degli optional, comunque, si possono scegliere dei pacchetti dedicati per esaltare di più il lato sportivo o elegante. Ad esempio, la Styling Specification aggiunge splitter, minigonne e diffusore posteriore in fibra di carbonio, mentre la Blackline Specification punta maggiormente sugli elementi in nero lucido.

Bentley Flying Spur Speed (2022)
Bentley Flying Spur Speed (2022)
Bentley Flying Spur Speed (2022)

Nell’abitacolo ci sono ampie possibilità di personalizzazione. Bentley mette a disposizione infinite combinazioni di materiali e tinte per costruire su misura il proprio esemplare. Tra i rivestimenti più interessanti c’è il Dinamica Pure, il quale è costituito per il 73% da poliestere riciclato.

Il comfort è elevatissimo per tutti i passeggeri, con tutti i sedili che sono equipaggiati con le funzioni di ventilazione, riscaldamento e massaggio.

La Bentley si può già ordinare i concessionaria. I prezzi non sono stati annunciati, ma è probabile che il listino parta da almeno 230.000 euro.

Fotogallery: Foto - Bentley Flying Spur Speed (2022)