Decisa a diventare "marchio dell'essenziale" e leader assoluta nel mercato delle vetture di prezzo accessibile, Dacia continua a muoversi a piccoli passi: il 2023 si annuncia come un anno di consolidamento in cui la Casa romena avrà come principale novità l'introduzione del su primo modello ibrido, la Jogger full hybrid.

A questo, malgrado molte voci che indicherebbero altre sostanziose novità piuttosto prossime, pare si aggiungerà soltanto qualche aggiornamento di gamma per adesso non ancora ufficializzato. Le altre novità guardano tutte al 2024, anche se non è da escludere qualche anteprima nell'ultima parte dell'anno.

Ecco le novità Dacia per il 2023:

Dacia Jogger Eco-Smart

Volendo conservare il più possibile il suo posizionamento sul mercato come marchio dai prezzi concorrenziali, Dacia non ha mai nascosto di voler introdurre i motori elettrificati il più tardi possibile, ma a quanto pare il momento è infine arrivato.

Dacia Jogger

Dacia Jogger

Dacia Jogger, principale novità di questo 2022, l'anno prossimo sarà infatti il primo a ricevere come nuova offerta di punta l'ibrido E-Tech, ereditato dalle utilitarie e B-SUV di Renault ma ribattezzato Eco Smart. Si tratterà della versione da 140 CV, che unisce un motore 1.6 aspirato a un innovativo cambio multimodale a sei rapporti con due motori elettrici, lo stesso che equipaggia Clio e Arkana passando per Captur e Megane.

Nome Dacia Jogger Eco Smart
Carrozzeria Crossover compatto
Motori Benzina/elettrico
Data di arrivo Primavera 2023
Prezzi da comunicare

Dacia Sandero facelift

A tre anni dal lancio, che risale alla fine del 2020, la Sandero dovrebbe essere pronta a ricevere il primo aggiornamento. Non necessariamente estetico visto che un leggero facelift è già arrivato con l'adozione del nuovo logo e della rinnovata grafica del frontale. In ogni caso, qualunque novità riguarderebbe il my 2024.

Dacia Manifesto, l'evento a Parigi

Dacia Logan e Sandero

Al momento, il calendario 2023 si Dacia non prevede lanci riguardanti l'utilitaria, ma con l'avvicinarsi della fine dell'anno potrebbe essere anticipato qualcosa su nuovi contenuti. Difficilmente, però, vedremo già l'ibrido di Jogger, visto che la gamma Sandero ha al momento il suo punto di forza nel Gpl.

Nome Dacia Sandero
Carrozzeria berlina compatta
Motori Benzina e benzina/GPL
Data di arrivo Fine 2023 (possibile anteprima)
Prezzi da comunicare

Dacia Spring 2024

I programmi di Dacia prevedono altre novità elettriche ma non nell'immediato: prima dovrebbe esserci qualche aggiornamento per la piccola Spring, nella fattispecie qualche miglioria al sistema di propulsione elettrico.

Foto - Prova Confronto Dacia Spring elettrica vs Fiat Panda benzina

Dacia Spring

Non è ancora stato confermato se si tratterà di un piccolo upgrade del motore o della batteria, né in quale periodo dell'anno potrebbe arrivare, ma è probabile che si tratti del secondo semestre. Per quanto sia l'elettrica più accessibile del mercato, infatti, le prestazioni di Spring sono ad oggi piuttosto modeste.

Nome Spring
Carrozzeria Crossover a 5 porte
Motori Elettrici
Data di arrivo Tardo 2023 (possibile anteprima)
Prezzi da comunicare

Dacia Duster Mat Edition

Ad oggi Duster resta il modello più rappresentativo e attende per il 2024 una terza generazione che confermerà questo ruolo ancora per un anno o due in attesa del più grosso Bigster che arriverà soltanto nel 2025. Prima del passaggio di testimone, però, l'attuale Duster ha ancora qualche asso da calare.

Dacia Duster

Dacia Duster

La principale è la versione Mat Edition, un allestimento speciale full optional con verniciatura esterna opaca e motore TCe da 150 CV con cambio doppia frizione Edc che Dacia ha presentato al Salone di Parigi. Stando ai programmi iniziali non sarebbe previsto per il mercato italiano, ma la Casa ha lasciato aperta la possibilità di introdurlo nel corso dell'anno.

Nome Dacia Duster Mat Edition
Carrozzeria SUV
Motori Benzina
Data di arrivo Primavera/estate 2023 (da confermare)
Prezzi -

Fotogallery: Le novità Dacia per il 2023