Comoda e sorprendentemente spaziosa, fa scegliere tra due motori ibridi. Prezzi da poco più di 30.000 euro

Se fino ad oggi i SUV coupé erano appannaggio dei brand premium, ora con l'arrivo della Renault Arkana le cose sono cambiate. Il crossover "con la coda" francese si posiziona a metà tra la Kadjar e la più voluminosa Koleos offrendo una linea più accattivante e un bagagliaio che non fa rimpiangere una carrozzeria tradizionale.

Disponibile con due tecnologie ibride differenti, è offerta in due allestimenti e ha un prezzo di listino che si apre da 30.350 euro. Abbiamo provato la versione mild-hybrid con il 1.3 TCe da 140 CV.

Clicca per leggere:

Esterni | Interni | Guida | Curiosità | Prezzi

Esterni

La Arkana riprende la ricetta dei tanto discussi - ma altrettanto apprezzati - SUV coupé: all'altezza del montante B, il padiglione inizia la sua discesa verso una coda che si rivela dolce e per niente appesantita, ben raccordata grazie anche alle fiancate pulite e alle spalle muscolose.

La linea di cintura sale decisa verso il posteriore, in modo che la Arkana sembri appoggiata sull'avantreno e rafforzi l'idea di dinamicità. Per il resto, non ci sono stravolgimenti rispetto al design degli altri modelli Renault: i gruppi ottici anteriori, full LED di serie, hanno l'ormai conosciuta "forma a C" che dà un bel carattere al comparto frontale, mentre dietro i LED si allungano fino quasi a toccare lo stemma.

La Arkana è lunga 4,57 metri, larga 1,82 metri (specchietti esclusi) e alta 1,57 metri. È disponibile con sette colori per la carrozzeria e due disegni per i cerchi in lega da 18".

Renault Arkana
Renault Arkana

Interni

Se fuori la Arkana è, per certi aspetti, rivoluzionaria, dentro è molto più conservativa. L'abitacolo, infatti, è praticamente lo stesso della Captur, con lo schermo da 9,3" posizionato in verticale sulla plancia, i rotori del climatizzatore automatico (sempre di serie) più in basso e, davanti al guidatore, un cruscotto digitale altamente personalizzabile con diagonale di 10". Buona la qualità generale, con materiali soft-touch nella parte alta e altri più rigidi invece dove le mani capitano meno spesso. Molto ben fatti anche i sedili, che nella nostra versione R.S. Line sono rivestiti con pelle e Alcantara.

Renault Arkana

Il bagagliaio è una gradevolissima sorpresa. Nonostante si possa pensare che la linea lo penalizzi, lui risponde con una capacità minima di 518 litri grazie anche ad un doppiofondo veramente sfruttabile. Il divano si può anche abbattere in configurazione 60:40 ma non c'è una botola centrale. Il valore minimo per la versione full-hybrid E-Tech, invece, parte da 492 litri: un piccolo prezzo da pagare (-26 litri) per poter ospitare la batteria agli ioni di litio.

Renault Arkana
Renault Arkana

Molto bene anche lo spazio per gli occupanti: per le ginocchia lo spazio è "giusto" ma sorprende quello in altezza, e questo senza che la seduta venisse infossata per recuperare centimetri.

Renault Arkana

Guida

La versione in prova, la TCe 140 EDC, abbina al motore 1.3 turbo benzina 4 cilindri un alternatore-starter da 12V alimentato da una batteria agli ioni di litio posizionato sotto il sedile del passeggero. La potenza totale di sistema è di 140 CV ma più avanti, ad ottobre 2021, arriva anche la versione da 160 CV.

Renault Arkana

Per tutte due gli step di potenza il cambio è, di serie, un doppia frizione a 7 rapporti, una trasmissione dolce e precisa nei suoi innesti, spesso impercettibili, che rende la guida brillante grazie anche alla coppia di 260 Nm a 1.750 giri.

Il modulo ibrido recupera energia durante le decelerazioni, migliora il funzionamento dello start e stop e consente anche al motore a benzina di spegnersi durante le frenate più lunghe. Assiste, insomma, il motore nelle fasi dove si consuma più energia, in avviamento e in accelerazione, contribuendo a dare fludiità e brillantezza alla guida, complice anche il peso che, in ordine di marcia, è di appena 1.336 kg.

La Arkana è molto piacevole e intuitiva da guidare. Su tutto, leggerezza e reattività dello sterzo e capacità di assorbimento delle sospensioni sono le cose che più ci sono piaciute, ma anche la silenziosità del motore. La posizione di guida rialzata favorisce una buona visibilità ma dietro, a causa della coda, si vede poco: meno male che telecamera e sensori sono sempre di serie. I fruscii aerodinamici e il rumore di rotolamento già a 110 km/h filtrano un po' troppo.

Renault Arkana
Renault Arkana

Curiosità

L' "altra" Arkana è la versione full hybrid E-Tech, che eredita il powertrain dalla Clio. Il 1.6 4 cilindri da 94 CV è affiancato da due motori elettrici, uno principale da 36 kW e uno starter da 15 kW. La potenza totale è di 145 CV e la trasmissione è di tipo multimodale senza frizione.  

La batteria da 1,2 kWh, che si ricarica autonomamente in decelerazione e frenata oppure con il surplus di potenza termica generata dal motore a benzina, consente di guidare in città fino all’80% del tempo in elettrico, stando a quanto dichiara Renault. 

Prezzi

Come anticipato, il prezzo di partenza della Arkana è di 30.350 euro per l'allestimento Intense e il motore di questa prova. Con 33.150 euro si sale all'allestimento R.S. Line, mentre con 31.850 e  34.650 euro rispettivamente si può avere la E-Tech. La dotazione è molto completa, come vi raccontiamo nell'articolo dedicato ai prezzi della Arkana.

Fotogallery: Renault Arkana

Renault Arkana

Lunghezza 4,57 m
Larghezza 1,82 m
Altezza 1,57 m
Altezza minima da terra 19,9 cm
Peso 1.336 Kg
Capacità di carico da 518 l
Motore 1.3 turbobenzina + alternatore/starter 12V
Trasmissione Doppia frizione 7 rapporti
Potenza 140 CV
Coppia Massima 260 Nm a 1.750 giri/min