Nel prossimo futuro, le versioni coupé di Mercedes Classe C e Classe E confluiranno in un unico modello: la prima CLE. La sportiva tedesca è stata ripresa nuovamente durante alcuni collaudi al Nurburgring mentre scalda gomme e motore in vista di un debutto sempre più vicino.

Per la prima volta da quando sono iniziati gli avvistamenti abbiamo l’opportunità di scoprire alcuni dettagli della variante AMG CLE 63.

Si “veste” già da AMG

Il video pubblicato dal canale YouTube Carspotter Jeroen mostra la coupé mentre aggredisce i cordoli dell’Inferno Verde. Il prototipo è completamente mimetizzato, con l’eccezione del tetto che svela la verniciatura rossa. La calandra Panamericana e i terminali di scarico squadrati, però, sono dei chiari segnali che sotto quel wrapping si nasconde davvero un’AMG.

La CLE dovrebbe avere dimensioni a metà tra quelle della Classe C e della Classe E, con una lunghezza prevista intorno ai 4,75 m, una larghezza di 1,85 e un’altezza di circa 1,4 m. A giudicare dai video e dalle foto spia, dovremmo trovare una fanaleria inedita, mentre la tecnologia di bordo potrebbe essere ereditata dalla Classe C.

Stesso cuore di famiglia

Nei vari passaggi sul tracciato, la Mercedes è inaspettatamente silenziosa per essere un’AMG. Questo perché, a differenza dell'AMG C 63 S della precedente generazione, non troveremo un grande e rombante 4.0 V8 sotto al cofano.

Mercedes CLE AMG, le prime foto spia

La CLE 63 AMG, invece, dovrebbe adottare in toto il powertrain della nuova Classe C più potente, ossia un ibrido plug-in da 680 CV composto da un 2.0 a 4 cilindri e da una batteria da 6,1 kWh.

Non sappiamo se Mercedes apporterà alcune modifiche a questa motorizzazione, ma ci attendiamo un’accelerazione 0-100 km/h sempre nell’ordine dei 3,4 secondi e una velocità massima di 250 km/h aumentabile a 280 km/h con l’aggiunta di determinati pacchetti.

Fotogallery: Foto - Mercedes CLE AMG, le prime foto spia