Nel corso del 2022, Opel ha festeggiato una serie di importanti traguardi, tra cui i 75 milioni di auto prodotte, i 40 anni della Corsa e il trentesimo anniversario dell'apertura della fabbrica di Eisenach.

Ebbene, se c'è un denominatore comune tra queste tre celebrazioni è proprio lo stabilimento che si trova nella regione tedesca della Turingia. Malgrado sia il più "giovane" dei siti Opel, ha infatti contribuito attivamente agli altri due risultati e oggi è uno dei punti di riferimento della strategia del marchio.

L'inizio con Wartburg

L'attività di Opel in Turingia inizia nella primavera del 1990, quando la Casa stringe un accordo con la AWE, Automobilwerk Eisenach, che produce gli ultimi modelli a marchio Wartburg, per allestire nel suo stabilimento una linea di montaggio per la prima generazione della Vectra. Questa viene attivata a ottobre e supporta lo stabilimento principale di Russelsheim.

La fabbrica Opel di Eisenach

Il complesso Opel di Eisenach

Appena due mesi dopo viene acquistato un terreno poco lontano dove all'inizio del '91 prende il via la costruzione di uno stabilimento tutto nuovo destinato a garantire volumi produttivi più importanti, con un investimento complessivo di circa due milioni di marchi tedeschi.

La fabbrica Opel di Eisenach

La produzione della prima Astra nella fabbrica Opel di Eisenach

Questo sito, completato e attivato nell'autunno del 1992, sostituisce l'altro, chiuso un anno prima (segnando così anche la scomparsa dalle scene della Wartburg), e debutta con l'Astra F, prodotta in una dozzina di stabilimenti nel mondo di cui la metà in Europa. Poco dopo, nel '93, inizia quella della la piccola Corsa B, la seconda generazione della popolare utilitaria, che inaugura il terzo turno di lavoro portando il sito a regime.

La fabbrica Opel di Eisenach

Lo schema del processo produttivo

L'impianto, che parte con meno di 2.000 dipendenti, ma già con un elevato livello di automazione, è e rimarrà a lungo il più moderno di Opel e uno dei più prolifici del continente, oltre che il primo proiettato su moderni concetti di sostenibilità. Qui, infatti, già dal primo decennio di attività si applicano programmi per la riduzione dei rifiuti, il recupero dei materiali di scarto e il riutilizzo dell'acqua.

La fabbrica Opel di Eisenach

La Opel Adam, prodotta a Eisenach dal 2012 al 2019

Dalla Adam all'ibrido

L'elevata produttività di Eisenach fa sì che nell'ottobre del '96 la fabbrica festeggia già il traguardo del mezzo milione di vetture, che salgono a un milione solo tre anni dopo. Tuttavia, un decennio più tardi anche questo risente della crisi che coinvolge il Gruppo General Motors, a cui Opel appartiene dal 1920, e che porta a lunghe interruzioni delle attività in diversi stabilimenti incluso quello di Eisenach.

La fabbrica Opel di Eisenach

La linea di assemblaggio della Adam

In quel periodo, il sito tedesco è il principale stabilimento produttivo della Corsa (prodotta soltanto qui e a in quello spagnolo di Saragozza) e viene scelto nel 2012 per la produzione della Adam, una city car elegante e sofisticata derivata dalla stessa Corsa che punta a rivaleggiare con la Fiat 500.

La fabbrica Opel di Eisenach

La produzione di Grandland X PHEV dal 2019

La Adam cessa il suo ciclo produttivo nel 2019, durante gli importanti stravolgimenti che portano Opel a passare dal controllo di GM a quello di PSA. A seguito di questi, e con l'Astra già passata per intero a Russelsheim dalla generazione G, la produzione della Corsa viene spostata interamente a Saragozza ed Eisenach intraprende l'assemblaggio del SUV Grandland X dividendolo con quello francese di Sochaux.

La fabbrica Opel di Eisenach

Il nuovo Opel Grandland

Primo modello Opel realizzato sulla nuova piattaforma EMP2 di PSA, Grandland è anche il primo modello del marchio a offrire una versione ibrida plug-in che nasce proprio ad Eisenach. Dal 2022, qui si produce l'intera gamma della versione aggiornata e ristilizzata del SUV, ribattezzato Grandland senza più la "X", inclusa l'ibrida anche nella nuova declinazione sportiva GSe al lancio nel 2023.

La scheda di Eisenach

Inaugurazione 1992
Proprietà Adam Opel AG
Collocazione Eisenach, Turingia, Germania
Superficie complessiva

n.d.

Dipendenti impiegati oltre 1.300
Capacità produttiva oltre 180.000 veicoli l'anno
Altre attività
Modelli attualmente prodotti Grandland
Modelli storici più importanti prodotti Astra (F), Corsa (B, C, D, E), Adam, Grandland X
Modelli di prossima produzione -

Fotogallery: Foto - La fabbrica Opel di Eisenach