La Mercedes CLA restyling si svela il 18 gennaio. A confermarlo è un teaser rilasciato dalla Casa sui propri canali social, in cui per la prima volta si vedono in via ufficiale i due fanali posteriori.

Nonostante nell'immagine - che vedete in copertina - la macchina non si veda perfettamente, si notano le linee classiche della berlina, che non dovrebbero quindi cambiare rispetto all'attuale model year, anche in versione Shooting Brake. Attese invece alcune novità tecnologiche e meccaniche.

L'avevamo già vista

Il restyling di metà carriera della Mercedes CLA non è certamente una novità. E' atteso da tempo e i nostri fotografi, in passato, lo hanno già immortalato durante alcuni test sulla neve e in un video spia molto accurato, che ha svelato alcuni piccoli cambiamenti negli interni (come l'assenza del touchpad per il sistema di infotainment) e negli esterni (come i nuovi paraurti).

Cosa dovrebbe cambiare

Visto che sia Classe A che Classe B non hanno subito profondi cambiamenti con il lieve restyling di metà carriera, la stessa sorte dovrebbe toccare alla berlina CLA. Come nel caso delle sorelle, l'auto potrebbe essere svelata prima di tutto nella sua versione ibrida plug-in, con un motore elettrico ora da 107 CV - sette in più di prima - e ricarica in corrente continua fino a 22 kW.

Ma non solo, in gamma dovrebbero restare tutti gli attuali motori diesel e benzina, che però in quest'ultimo caso dovrebbero elettrificarsi a 48 volt per ridurre le emissioni e offrire un extra boost di 13 CV durante le partenze - come avviene già sulle sorelle. La stessa sorte dovrebbe toccare anche alla sportiva CLA 35 AMG, che contemporaneamente dovrebbe adottare anche il nuovo cambio automatico doppia frizione a otto rapporti.

Fotogallery: Foto spia - Mercedes CLA retyling sulla neve

Lieve lifting

A livello estetico, i cambiamenti stilistici dovrebbero essere anche in questo caso molto lievi, limitandosi quindi a nuovi cerchi in lega, nuove tinte per la carrozzeria, piccoli aggiornamenti per i fanali anteriori e posteriori e un piccolissimo aggiornamento per il sistema di infotainment, che comunque dovrebbe restare l'attuale MBUX con due schermi da 10,25 pollici.

Per la sua prossima generazione di auto compatte, soprannominata "Entry Luxury", Mercedes ha come obiettivo quello di "snellire" la gamma a soli quattro modelli. La CLA e la CLA Shooting Brake sembrerebbero apparentemente ancora in acque sicure, così come le GLA e GLB. Non ci sono ancora certezze, invece, riguardo la Classe A e la Classe B.