La Mercedes AMG GT 63 Coupé4 è tra le berline più estreme del pianeta. Il suo 4.0 V8 biturbo da 577 CV (non elettrificato, una versione non venduta in Italia, dove invece è presente l’ibrida plug-in da 843 CV) è un concentrato di potenza e tecnologia, ma il tuner americano Renntech ha preferito non accontentarsi.

Grazie ad una serie di importanti modifiche meccaniche e ad un kit aerodinamico davvero aggressivo, ora la Mercedes sembra pronta a scatenarsi in pista.

Affilatissima

Partendo dagli interventi estetici, Renntech ha installato un kit aerodinamico in fibra di carbonio che comprende lo splitter, le alette anteriori, le minigonne, il diffusore e uno spoiler regolabile, con l’obiettivo di migliorare ulteriormente la deportanza dell’AMG GT 63.

Mercedes AMG GT 63 Coupé4, il tuning di Renntech

Mercedes AMG GT 63 Coupé4, il tuning di Renntech

Mercedes AMG GT 63 Coupé4, il tuning di Renntech

Mercedes AMG GT 63 Coupé4 by Renntech, la vista laterale

Mercedes AMG GT 63 Coupé4, il tuning di Renntech

Mercedes AMG GT 63 Coupé4, lo spoiler in carbonio

Inoltre, la super sportiva di Stoccarda “calza” cerchi Renntech RPS 10.2 da 21” all’anteriore e 22” al posteriore abbinati a pneumatici Michelin Pilot Sport 4S (275/35 davanti e 335/25 dietro). E non mancano i badge “RIIIX”, che identificando il soprannome dato da Renntech alla sua incredibile creazione.

Così può sfidare una Bugatti

Le meraviglie del tuning sull'AMG GT Coupé4 proseguono nel motore, con l’officina che ha installato nuovi turbocompressori ad alte prestazioni, una pompa della benzina ad alta pressione e un impianto di scarico sportivo. Quest’ultimo è dotato anche di una valvola a controllo elettronico per modificare il sound e mantenere così i rapporti di “buon vicinato” quando si rientra a casa nelle ore notturne.

Mercedes AMG GT 63 Coupé4, il tuning di Renntech

Mercedes AMG GT 63 Coupé4, il tuning di Renntech

In totale, la Mercedes eroga ben 1.196 CV e 1.256 Nm, ma solo si utilizza benzina a 100 ottani. Se invece si impiega carburante a 93 ottani, la potenza scende a 965 CV e 1.107 Nm. Le prestazioni sono all’altezza delle supercar più blasonate, con uno scatto 0-100 km/h inferiore ai 2,5 secondi e i 160 km/h raggiunti in circa 5,5 secondi.

Il costo di tutte le modifiche? 94.980 dollari (88.200 euro).

Fotogallery: Mercedes AMG GT 63 Coupé4, il tuning di Renntech