Un paio di video su Instagram. Ecco il debutto online della Lancia Delta Safarista, secondo restomod firmato da Automobili Amos dopo la Futurista del 2018. Ancora una volta un omaggio alla regina dei rally anni '80, con l'aggiunta di tanti dettagli dedicati a scorribande in offroad.

Prodotta in appena 10 esemplari tutti basati sulla meccanica di una Delta 16V la Safarista sarà venduta con prezzo a partire da 570.000 euro. Personalizzazioni speciali a parte.

Nel nome della madre

Nata per rendere omaggio alla Lancia Delta trionfatrice al Rally Safari, vinto dalla Delta nel 1988 con Miki Biasion e Tiziano Siviero, la Lancia Delta Safarista non fa nulla per nascondere la propria voglia di sterrato. Assetto rialzato rispetto alla Futurista, cerchi in lega dedicati con disegno differente tra anteriori e posteriori, nuova ala posteriore, parafanghi ridisegnati e scarico centrale in bella vista. Pronto, come si vede nel video pubblicato sulla pagina Instagram ufficiale di Automobili Amos, a sputare fiamme se ben sollecitato.

 

Anche gli interni cambiano con due posti secchi, vasca posteriore in fibra di carbonio con ruota di scorta, nuova pedaliera sportiva, volante da corsa a sgancio rapido, strumentazione digitale e un arredamento ben più spartano. D'altra parte non vorrete mica andare a infangarvi circondati da morbida pelle?

A livello di meccanica sotto il cofano c'è il solito 2.0 turbo benzina 4 cilindri da 300 CV della Futurista, completamente rivisto da Autotecnica con miglioramento per il sistema di raffreddamento e nuovo sistema di aspirazione firmato K&N. 

Lancia Delta Safarista
Lancia Delta Safarista

Completano il quadro freno a mano idraulico, sospensioni regolabili e impianto frenante di derivazione motorsport con dischi in acciaio. Se volete sbizzarirvi nel costruirvela su misura potete giocare con il configuratore online.

Benvenuti nel club

I fortunati che si porteranno a casa una delle 10 Lancia Delta Safarista entreranno a far parte della community di AAmici composta - come dice il comunicato stampa - "Da persone persone affini che possano condividere avventure in tutto il mondo, creando ricordi che dureranno tutta la vita. L'auto, in questo caso, è l’enabler che permette di condividere l'esperienza, ma non l'obiettivo del Progetto".

Lancia Delta Safarista

La nuova creatura di Automobili Amos infatti permetterà ai proprietari di girare il mondo in luoghi esotici ("dai laghi ghiacciati svedesi alle dune arabe) per avventure lontani dall'asfalto. La Safarista non nasce infatti come mero oggetto da collezione, ma come auto da guidare. E guidare. E guidare ancora. 

E voi cosa ne pensate? Vi piace questa nuova rinascita del mito Lancia Delta?

Fotogallery: Lancia Delta Safarista, le foto ufficiali