Volare nello spazio a zero emissioni è possibile? Fino a oggi quasi tutte le missioni spaziali portate a termine hanno fatto un grande uso di carburante per razzi, molto costoso e inquinante.

Una startup americana, però, recentemente ha presentato un progetto per volare con l'uso dell'idrogeno. Si chiama Space Perspective e per la realizzazione delle capsule con interni di lusso conterà sull'esperienza di Maybach, con la quale ha stretto una partnership.

Un'idea innovativa

Se non ne avete mai sentito parlare, Space Perspective è una nuova realtà che ha come obiettivo quello di rendere i viaggi spaziali a zero emissioni, attraverso l'uso dell'idrogeno

Il programma, progettato con l'utilizzo di capsule realizzate su misura, prevede che ciascun velivolo sia collegato a dei giganteschi SpaceBalloon (palloni spaziali) alimentati proprio dal nuovo carburante e in grado di procedere a una velocità di circa 14 miglia orarie fino a 100.000 piedi (30 km).

Ogni viaggio della durata di circa sei ore sarà composto in questo modo: due ore per superare l'atmosfera, due ore per fluttuare nello spazio e due ore per tornare, durante il quale non sarà necessario l'uso di carburante per i razzi.

Partnership Mercedes-Maybach Space Perspective

L'interno della capsula di Space Perspective

Il ruolo di Maybach

La partnership stipulata tra le due aziende inizierà prima di tutto a terra, dove una flotta di Maybach EQS sarà incaricata di trasportare gli ospiti e l'equipaggio sul sito di decollo e fino alla capsula pressurizzata.

Quest'ultima è stata progettata interamente da Space Perspective con sei poltrone di lusso affacciate su enormi finestre - le più grandi di qualsiasi altra navicella spaziale fino a oggi - un bar centrale e anche un bagno. In futuro, però, Maybach ha già comunicato di voler dare la propria impronta all'interno di ogni capsula.

Partnership Mercedes-Maybach Space Perspective

Gli interni della capsula di Space Perspective

Il lancio della prima missione Space Perspective è previsto per il 2024 e i test sono attualmente in corso. Il prezzo per ogni posto a sedere è di 125.000 dollari (117.884 euro).

Il co-fondatore e CEO di Space Perspective, Jane Poynter, ha commentato:

"Stiamo per riprendere i voli di prova, prima con i voli di prova con equipaggio e poi con i voli di prova con equipaggio a metà dell'anno prossimo... e poi, verso la fine dell'anno, saremo in operazioni commerciali."

"Per noi è un momento incredibilmente emozionante per portare questo progetto sul mercato. Abbiamo già più di 1.650 persone che hanno acquistato il biglietto per andare nello spazio, il che è molto eccitante per noi".

Fotogallery: La partnership tra Mercedes-Maybach e Space Perspective