Ci scusiamo per il rumore del vento, ma non potevamo lasciarci sfuggire l'opportunità di condividere con voi questo video spia. L'erede della Lamborghini Huracan è stata ripresa durante i test in Spagna e possiamo vederla e "sentirla" mentre percorre delle belle strade tortuose.

Nella prima parte del filmato la nuova supercar è molto silenziosa, perché - come i lettori più attenti ricorderanno - sarà un'ibrida plug-in come la Revuelto. Il sound del motore termico si sente intorno al minuto 1:00, prima che la macchina elettrificata faccia retromarcia in modalità EV.

Alzate il volume

La parte più emozionante del video si trova al minuto 1:14, quando il conducente riaccende il motore a combustione interna. Come previsto, purtroppo non è come il sound del V10 ad aspirazione naturale utilizzato dalla Huracan o dall'Audi R8. Si tratta invece di un motore ridimensionato, forse un V8 biturbo, secondo quanto riportato di recente anche da noi.

Si dice che i turbocompressori non entreranno in funzione prima di 7.000 giri/min, quindi per la maggior parte dell'esperienza di guida si comporterà come un motore ad aspirazione naturale. Il regime di rotazione è previsto a 10.000 giri/min.

Se sarà come la Revuelto, la sostituta della Huracan sarà tecnicamente a trazione anteriore in retromarcia, dato che nella supercar ammiraglia i due motori elettrici vengono utilizzati per invertire la marcia. Anche la Ferrari SF90 Stradale, lo ricordiamo, dispone di una modalità FWD elettrica.

Ferrari SF90 Stradale

Ferrari SF90 Stradale vista di lato

Lamborghini Revuelto - Foto - 2023

Lamborghini Revuelto vista di lato

Lamborghini ha mantenuto il massimo riserbo sulla sua nuova supercar "entry-level", ma al momento del debutto della Revuelto ha dichiarato che il nuovo cambio a doppia frizione a otto rapporti sarà installato anche sull'erede della Huracan.

Arriva nel 2024

Anche se sembra che l'auto perderà almeno due cilindri, l'aggiunta di una coppia di turbocompressori e di una spinta ibrida si tradurrà sicuramente in una maggiore potenza combinata. Considerando che la Huracan più potente tocca i 640 CV possiamo aspettarci un qualcosa intorno ai 700 CV.

Non dimentichiamo che anche la Urus sarà esclusivamente PHEV e la logica ci dice che avrà un gruppo propulsore simile, con l'ovvia eccezione del posizionamento dell'ICE nella parte anteriore anziché al centro. Sia la Huracan che il SUV sono già esauriti per il resto della produzione e saranno sostituiti in momenti diversi nel 2024.

Fotogallery: L'erede della Lamborghini Huracan fotografata su strada