Quello delle piccole è un segmento storicamente amato dagli italiani, modelli con lunghezze intorno ai 4 metri perfette per le città ma capaci di percorrere anche chilometri su chilometri in autostrada, con dotazioni e tecnologie da "grandi". 

E se i SUV si stanno prendendo sempre più fette di mercato storiche protagoniste come Renault Clio e Opel Corsa non stanno certo a guardare, con i recenti restyling a donare loro non solo linee rinnovate ma contenuti che fino a qualche tempo fa erano - quasi - esclusiva di modelli di segmento superiore. Noi le abbiamo messe una contro l'altra. Ecco la sfida.

Esterni

Il 2023 per Renault Clio e Opel Corsa è stato l'anno dei restyling di metà carriera, con aggiornamenti che hanno riguardato anche gli esterni.

La francese ci è andata giù pesante, modificando vistosamente il frontale le cui linee sembrano voler aprire a un nuovo ciclo stilistico per la Casa, con i gruppi ottici a svilupparsi orizzontalmente e verticalmente. Una presenza su strada importante e riconoscibile. Il resto è rimasto pressoché inalterato e mantiene le proporzioni classiche del segmento, con tetto che corre dritto per non penalizzare abitabilità e capacità di carico.

Renault Clio Facelift (2023)

Renault Clio 2023

Opel Corsa restyling (2023)

Opel Corsa 2023

Anche la Opel Corsa ha approfittato del restyling per rifarsi il muso, ora in linea con lo stile dell'Opel Vizor, vale a dire un elemento nero nel frontale che integra calandra, luci full LED e logo. Meno elaborato rispetto a quello della concorrente francese, ma comunque fortemente caratterizzante. Le linee generali sono più taglienti rispetto a quelle della Clio, mentre le proporzioni non cambiano.

Modello Lunghezza Larghezza Altezza Passo
Renault Clio 4,05 1,79 1,44 2,58
Opel Corsa 4,06 1,76 1,43 2,53

Interni

A livello di interni Renault Clio e Opel Corsa sono simili nei contenuti, ma differenti nell'impostazione.

Con il restyling sulla piccola francese ha debuttato la nuova strumentazione digitale, con diagonali da 7 o 10 pollici a seconda dell'allestimento. Al centro della plancia è sistemato il monitor per il sistema di infotainment, anch'esso disponibile da 7 o 10 pollici, sistemato in posizione verticale. Al di sotto ci sono alcuni comandi fisici e i rotori per il climatizzatore. Il tunnel centrale - nelle versioni con cambio automatico - è occupato in buona parte dalla leva del selettore delle marce. A livello di bagagliaio la Renault Clio è al vertice del segmento con capacità minima di 391 litri che diventano 1.065 abbattendo gli schienali posteriori.

Renault Clio Facelift (2023)

Renault Clio, gli interni

Opel Corsa restyling (2023)

Opel Corsa, gli interni

L'Opel Corsa mette sul piatto invece una strumentazione digitale da 7" senza la possibilità di visualizzare le mappe del navigatore, cosa presente invece sulla 10" della Clio, e un monitor centrale da 10" completamente nuovo (da 5" sulle versioni entry level), basato su hardware firmato Qualcomm, con assistente vocale, aggiornamenti over-the-air e collegamento wireless per Apple CarPlay e Android Auto. Lo spazio interno è buono ma il bagagliaio è sensibilmente meno capiente rispetto a quello della francese in configurazione 5 posti con 309 litri, mentre la capacità massima sale a 1.081.

Modello Strumentazione digitale Monitor centrale Capacità bagagliaio
Renault Clio 7"
10"
7"
10"
391/1.065 (termica)
254/923 (ibrida)
Opel Corsa 7" 5"
10"
309/1.081 (termica)
267/1.042 (elettrica)

Motori e tecnologia

Le differenze più grosse tra Renault Clio e Opel Corsa si registrano sotto il cofano.

La Clio restyling infatti mantiene la motorizzazione diesel, il 1.5 dCi da 100 CV ma non presenta né unità mild hybrid né elettriche. La gamma motori anche il 3 cilindri benzina da 65, 90 CV e 100 (quest'ultimo in versione GPL) e il full hybrid da 143 CV. 

A livello di tecnologia la piccola francese offre assistenti alla guida di livello 2, luci full LED, telecamere esterne, sensori di parcheggio e molto altro.

Renault Clio Facelift (2023)

Renault Clio, il posteriore

Opel Corsa restyling (2023)

Opel Corsa, il posteriore

Il restyling dell'Opel Corsa invece ha portato numerose novità per quanto riguarda i motori, con l'introduzione di due unità mild hybrid (in arrivo tra fine 2023 e i primi mesi del 2024) da 100 e 136 CV basate sul classico 1.2 turbo benzina 3 cilindri di origine PSA. La versione elettrica non solo rimane ma raddoppia: al fianco di quella da 136 CV - già presente sulla precedente versione - arriva la più potente da 156 CV e fino a 402 km di autonomia secondo il ciclo WLTP. 

La famiglia di ADAS è completa e si aggiungono anche i nuovi proiettori a matrice di LED con 14 punti luminosi per ciascun gruppo ottico.

Modello Benzina Diesel GPL Mild hybrid Full hybrid Elettrico
Renault Clio 0.9 65 CV
0.9 90 CV
1.5 100 CV 0.9 100 CV n.d. 1.6 143 CV n.d.
Opel Corsa 1.2  75 CV
1.2 100 CV
n.d. n.d. 1.2 100 CV
1.2 136 CV
n.d. 136 CV
156 CV

Prezzi 

I prezzi della Renault Clio restyling partono da 17.250 euro e arrivano ai 26.550 della full hybrid in allestimento top di gamma.

La Opel Corsa invece parte da 19.450 euro per la 1.2 da 75 CV e arrivano ai 38.650 euro dell'elettrica da 156 CV, passandp per i 25.780 euro della 1.2 turbo benzina da 100 CV GS, la più completa della gamma benzina.