Anche Aston Martin si prepara ad affrontare la prima fase di elettrificazione della gamma, che come annunciato di recente entro il 2024 proporrà versioni ibride per tutti i modelli già in commercio.

La novità, su modelli come DB12 e Vantage, coinciderà con il lancio delle versioni aggiornate e ristilizzate, mentre nel caso del SUV DBX, sul quale era attesa già da tempo, dovrebbe semplicemente aggiungersi all'attuale listino o rimpiazzare il modello "base". Per il 2024 inizierà anche la produzione della hypercar ibrida Valhalla, mentre quella della Vanquish parebbe al momento accantonata.

Eccola, la novità Aston Martin per il 2023:

Aston Martin Vantage 2024

Sorprese in prova già dalla scorsa primavera, le nuova verisoni di Aston Martin Vantage e Vantage Roadster cambieranno soprattutto nel frontale, con una nuova griglia e nuovi fari ispirati ai modelli del passato. Anche il cofano è diverso e perderà la bombatura centrale, in favore di un design generale più leggero.

Foto di spionaggio di Aston Martin Vantage

Aston Martin Vantage 2024, le foto spia

Aston Martin Vantage Roadster restyling, le foto spia

Aston Martin Vantage Roadster restyling, le foto spia

Dentro, l'attuale sistema di infotainment di derivazione Mercedes, subirà un pesante aggiornamento, ricevendo un monitor centrale più grande,  nuove funzionalità e piena connettività, ma soprattutto si attende la rivoluzione tra i motori: i V8 di 4,0 litri di origine Mercedes dovrebbero essere evoluti con la variante ibrida plug-in che la stessa Mercedes-AMG monta sulle nuove GT S Performance, e superare così abbondantemente i 600 CV.

Nome Aston Martin Vantage e Vantage Roadster
Carrozzeria Berlinetta e Roadster 2 posti
Motore Benzina ibrido plug-in (da confermare)
Data di arrivo Seconda metà 2024 (da confermare)
Prezzo -

Aston Martin DB12 2024

Con la presentazione a metà anno della DB12 Volante, la fascinosa versione aperta della sportiva a quattro posti, Aston Martin ha completato la gamma delle sue granturismo, tuttavia anche per queste dal 2024 è previsto l'arrivo di nuovi motori ibridi "alla spina".

Aston Martin DB12

Aston Martin DB12

Aston Martin DB12 Volante (2023)

Aston Martin DB12 Volante (2023)

Le attuali DB12, a dispetto del nome, montano motori V8 biturbo Mercedes da 680 CV, quindi nel loro caso è lecito aspettarsi che le varianti aggiornate con tecnologia ibrida plug-in arrivino a superare largamente i 700 CV.

Nome Aston Martin DB12 e DB12 Volante
Carrozzeria Berlinetta e Cabriolet 4 posti
Motore Benzina ibrido plug-in (da confermare)
Data di arrivo Metà 2024 (da confermare)
Prezzo -

Aston Martin Valhalla

Motore e tecnologie prelevati direttamente dalla Formula 1: questo il biglietto da visita ella Aston Martin Valhalla, la hypercar a motore centrale ibrido che sarà prodotta in 999 esemplari a partire dal 2024.

Aston Martin Valhalla (2023)

Aston Martin Valhalla

Oltre alla scocca in carbonio e all'aerodinamica attiva, infatti, quest'auto sfoggia un powertrain composto dal  4.0 V8 biturbo di origine Mercedes degli altri modelli, ma montato appunto in posizione centrale e accoppiato a tre motori elettrici, di cui due anteriori e uno montato nel cambio a otto rapporti, per una potenza complessiva di 1.012 CV.

Nome Aston Martin Valhalla
Carrozzeria Berlinetta 2 posti
Motore Benzina ibrido
Data di arrivo Prima metà 2024
Prezzo -

Aston Martin DBX PHEV

L'arrivo del motore elettrificato su DBX è nell'aria già da due anni, se en parlava infatti già prima che il SUV della Casa inglese ricevesse la versione top di gamma da 707 CV. Infatti, la prima Aston Martin a ruote alte sembrava, e sembra tuttora, il modello più indicato a tenere a battesimo per primo il motore ibrido plug-in di origine Mercedes che ha come base lo stesso V8 biturbo su cui si basa la sua offerta.

Aston Martin DBX 707

Aston Martin DBX 707

Considerato che l'attuale range di potenze va dai 550 CV del modello base agli appunto 707 di quello al top, è possibile che l'implemento offra l'opportunità anche per un upgrade di CV, che compenserebbero il peso aggiuntivo. Quindi, il modello standard potrebbe superar ei 600 CV e quello al vertice avvicinarsi ai 750 o ancora oltre.

Nome Aston Martin DBX Plug-in
Carrozzeria SUV
Motore Benzina ibrido plug-in
Data di arrivo Prima metà 2024 (da confermare)
Prezzo -

Fotogallery: Le novità Aston Martin per il 2024