In Repubblica Ceca è nato un "Godzilla" europeo. Già, perché Praga, un'azienda fondata nel 1907 che da diverso tempo si è data alla costruzione di esclusive supercar, ha presentato la Bohema.

Il bolide che vedete in foto cattura sicuramente l'attenzione con le sue linee molto vicine a quelle di un'hypercar da Le Mans. Ma l'estetica super aggressiva non è l'unica caratteristica speciale della Praga. Il suo "cuore" infatti è quello della Nissan GT-R, conosciuta dagli appassionati proprio come "Godzilla".

Nuova vita per il V6

A spingere la Bohema c'è il V6 biturbo da 3,8 litri proveniente dalla Nissan GT-R nell'ambito di un accordo di fornitura tra Praga e Nissan. In questa hypercar, l'unità eroga 700 CV e 725 Nm. Numeri che possono sembrare contenuti rispetti a quelli di una Bugatti Chiron, ma dovete tenere presente che questa vettura pesa meno di 1.000 kg. 

Praga Bohema

Praga Bohema

La velocità massima dichiarata è superiore ai 300 km/h, con Praga che afferma di aver ricevuto l'aiuto di famosi piloti durante lo sviluppo e la messa a punto del veicolo. Tra questi, ci sono l'ex pilota di F1 e IndyCar, Romain Grosjean, e Ben Collins, l'ex Stig di Top Gear.

Prime consegne in arrivo

La Praga Bohema è stata presentata in forma di prototipo nel novembre 2022 e ora è finalmente pronta per entrare in produzione. Sarà costruita a mano nell'impianto dedicato di Praga in Repubblica Ceca in soli 89 esemplari. Ogni esemplare costerà circa 1,2 milioni di euro (meno della metà di un'Aston Martin Valkyrie) e il primo gruppo di clienti ha già potuto fare un tour esclusivo della fabbrica. 

Praga Bohema

Praga Bohema

In particolare, i clienti inaugurali hanno anche avuto un assaggio delle capacità della Bohema sulle strade ghiacciate della Repubblica Ceca. Per l'occasione l'hypercar era equipaggiata con pneumatici Pirelli Trofeo R di serie.

Praga afferma che la prima consegna ai clienti è prevista per la fine dell'anno in Europa e che il veicolo sarà caratterizzato da specifiche uniche per commemorare l'occasione. Le consegne sono previste anche negli Emirati Arabi Uniti e negli Stati Uniti nel 2024. E se siete interessati all'acquisto (e avete un sostanzioso conto in banca) sappiate che Praga accetterà gli ordini fino al 2025.

Fotogallery: Praga Bohema