Audi è in un periodo di grande fermento non solo dal punto di vista delle novità di prodotto, ma anche per i nuovi nomi che accompagneranno i prossimi modelli.

Sappiamo da tempo che le future termiche della Casa dei Quattro Anelli saranno individuate dai numeri dispari, mentre le elettriche da quelli pari. A questa nuova "regola", se ne aggiunge un'altra, col marchio che desidera abbandonare l'utilizzo delle due cifre per identificare la potenza delle varie motorizzazioni.

Obiettivo semplificazione

Introdotta nel 2017, la particolare nomenclatura prevedeva la sigla "30" per tutti i modelli fino a circa 130 CV, per arrivare progressivamente a 70 per le vettura superiori ai 530-540 CV. Ogni sigla è abbinata ai classici badge TFSI, TDI e quattro, a simboleggiare rispettivamente l'alimentazione a benzina (anche elettrificata), diesel e la trazione integrale. 

Audi Q6 e-tron (2024)

Audi Q6 e-tron (2024)

Ora, Audi pare aver voltato nuovamente pagina, come rivelato da Florian Hauser, direttore vendite e product marketing per i modelli elettrici del marchio ad Auto Express, che ha parlato di "un'offerta più chiara e semplificata".

Il processo è iniziato con la Q6 e-tron, che non presenta più i due numeri nel proprio listino, anche se già la Q8 e-tron non mostra più le cifre sul portellone. 

Si comincia coi modelli firmati PPE

La Q6 e-tron è disponibile nelle versioni base, quattro e SQ6 e-tron, mentre più avanti arriverà la RS Q6 e-tron. Questa nuova scelta verrà applicata in primis su tutti i modelli basati sulla piattaforma PPE, comprese le prossime A6 e-tron e A6 e-tron Avant. Non è dato sapere, invece, quando e se il processo riguarderà anche tutti gli altri modelli a listino.

Nuova Audi A5 Sportback (2024), il render di Motor1.com

Nuova Audi A5 Sportback (2024), il render di Motor1.com

Audi A7 Avant, il render di Motor1.com

Audi A7 Avant, il render di Motor1.com

Come detto, questo cambiamento si unisce a quello già annunciato sulle numerazioni pari e dispari. Per esempio, la A4 diventerà A5, mentre la A6 passerà ad A7. E si parla anche di un nuovo modello, la Q9, che sarà termica (probabilmente ibrida plug-in) per sfidare Mercedes GLS e BMW X7. Quando arriverà? Probabilmente nel 2025, giusto in tempo per iniziare a dire addio a bielle e pistoni.

Infatti, dal 2026 le nuove Audi saranno solo elettriche, mentre la produzione di modelli termici terminerà nel 2033.