Audi ha presentato la Q6 e-tron, la quarta elettrica della gamma che va a colmare il divario tra la Q4 e-tron e la Q8 e-tron sia in termini di dimensioni che di prezzo. Si tratta di un SUV 100% elettrico basato sulla nuova piattaforma Premium Platform Electric (PPE) della nuova generazione di Porsche Macan che introduce una serie di novità sia in termini di tecnologia di bordo che di dinamica di guida pura.

L'Audi Q6 e-tron potrà essere ordinata a partire dalla fine di marzo e l'inizio di aprile per poi arrivare nelle concessionarie in estate inizialmente in due differenti versioni entrambe a trazione integrale. Quanto costa? Trovate tutti i prezzi alla fine di questo articolo oppure cliccando sul video qui sopra in copertina.

Audi Q6 e-tron (2024): gli esterni

Nonostante numeri importanti, la nuova Audi Q6 e-tron maschera molto bene le proprie dimensioni. È più lunga di qualche centimetro rispetto alla sorella Q5 ma è più bassa di un paio di centimetri, tocca gli 1,65 metri. Si posiziona esattamente nel mezzo tra la Q4 e-tron e l'ammiraglia Q8 e-tron superando la prima di 20 cm in lunghezza e fermandosi a 15 centimetri in meno dalla seconda. A livello stilistico si ritrovano tutti gli stilemi che hanno fatto la fortuna di Audi negli ultimi anni, con linee eleganti, morbide e muscolose al tempo stesso.

Audi Q6 e-tron (2024)

Audi Q6 e-tron (2024)

La nuova piattaforma ha permesso di ridurre al minimo gli sbalzi, in particolare quello anteriore, con l'abitacolo che sempre adagiato sull'asse posteriore. La fiancata è slanciata dai cerchi da 18 a 21" di diametro a seconde delle versioni e non mancano elementi hi-tech distintivi come i nuovi fari OLED che hanno una firma luminosa che può essere personalizzata dallo schermo centrale dell'infotainment e riescono a rappresentare una serie di simboli comunicando con le altre auto e l'ambiente circostante.

Audi Q6 e-tron, le dimensioni

Modello Lunghezza Larghezza Altezza Passo
Audi Q6 e-tron 4,77 metri 1,99 metri 1,65 metri 2,89 metri

Audi Q6 e-tron (2024): gli interni

L'abitacolo della nuova Q6 e-tron è stato già svelato nel dettaglio qualche mese fa e introduce una serie di nuove soluzioni che da qui in avanti prenderanno piede su tutta la gamma. Una delle principali è sicuramente il grande doppio display curvo composto da uno schermo per la strumentazione da 11,9" e uno centrale da 14,5" entrambi OLED. Ci sono poi un head-up con funzione di realtà aumentata e un display dedicato al passeggero che, essendo polarizzato, può essere utilizzato per guardare video senza distrarre il conducente.

Audi A6 e-tron (2024)

Audi A6 e-tron (2024)

Tutto il sistema di infotainment si basa sulla tecnologia Google Automotive e integra il software per la pianificazione della ricarica in viaggio mostrando sia le colonnine DC che quelle AC, mostrando anche quali punti di ricarica sono occupati e preriscaldando la batteria. Quasi tutti i comandi sono integrati nel touchscreen, climatizzazione compresa, esclusi quelli per la regolazione del volume e le luci di emergenza.

Buona la scelta dei materiali con ecopelle alternata a microfibra dinamica (sulla più sportiva Q6) e a plastiche lavorate, giusto un po' rigide nelle parti basse dell'abitacolo. Considerando le dimensioni esterne generose, il bagagliaio è grande (526 litri di capacità), c'è un frunk da 64 litri sotto il cofano anteriore e anche dentro si viaggia comodi. Solo il quinto passeggero è sacrificato sia dal tunnel centrale sporgente sia dalla larghezza ridotta dello schienale. 

Audi Q6 e-tron (2024): motori, batteria e autonomia

L'Audi Q6 e-tron sarà disponibile al lancio in due differenti versioni entrambe a trazione integrale, l'entry level da 285 kW (387 CV) e la SQ6 da 380 kW (516 CV): la prima è disponibile con due diverse batterie, una da 79 kWh netti e una più grande da 95 netti, la seconda invece solamente alla batteria più grande. Per quanto riguarda l'autonomia, la "base" dichiara 625 km secondo il ciclo di omologazione WLTP, 585 la SQ6. Più avanti arriveranno anche due varianti a trazione posteriore abbinabili a entrambe le batterie.

Audi Q6 e-tron (2024)

Audi Q6 e-tron (2024)

Rispetto alla cugina Porsche Macan che utilizza motori sincroni a magneti permanenti sia all'anteriore che al posteriore, Audi ne utilizza uno asincrono (meno potente e più economico) per le ruote davanti che ha il vantaggio di poter essere scollegato durante la marcia e, in questo modo, ridurre i consumi. Per quanto riguarda la ricarica, la Q6 e-tron monta un caricatore di bordo da 11 kW in AC (quello da 22 arriverà presto come optional) e uno da 270 kW in DC che, grazie all'architettura a 800 volt, permette una ricarica dal 10 all'80% in 21 minuti. 

Audi Q6 e-tron (2024): i prezzi

L'Audi Q6 e-tron può essere ordinata a partire dalla fine di marzo e l'inizio di aprile per poi arrivare nelle concessionarie in estate. Per quanto riguarda i prezzi, la Q6 e-tron parte da circa 79.000 euro mentre la SQ6 da circa 97.000 con tutti i prezzi che sono incentivi e sconti esclusi.

Fotogallery: Audi Q6 e-tron (2024)