Nissan Qashqai e Hyundai Tucson sono tra i SUV più amati e venduti in Italia. Recentemente aggiornati (non solo) nello stile, i due modelli sono pronti a continuare a sfidarsi nei prossimi anni, con una dotazione rinnovata e un’ampia scelta di motorizzazioni.

Analizziamoli in ogni dettaglio per scovare similitudini e differenze.

Esterni

Qashqai e Tucson s’inseriscono nel cuore del segmento C. La prima è lunga 4,43 m, mentre la seconda sale a 4,50 m, con altezze rispettive di 1,62 m e 1,65 m.

<p>Nissan Qashqai 2024</p>

Nissan Qashqai 2024

<p>Hyundai Tucson 2024</p>

Hyundai Tucson 2024

I due SUV sono stati rinnovati in modo importante soprattutto dal punto di vista estetico. I cambiamenti più evidenti riguardano il frontale, con la Nissan Qashqai 2024 che sfoggia un nuovo “volto” caratterizzato da fari LED più sottili e da una grande calandra col logo Nissan al centro. La Hyundai Tucson 2024 può contare su un gruppo ottico “semplificato” e composto da meno elementi luminosi, mentre la mascherina è rimasta complessivamente invariata.

Entrambi i modelli sono equipaggiati con nuovi design dei cerchi in lega, mentre al posteriore le novità più importanti sono sulla Qashqai. Qui, i fanali hanno forma e grafica diversa e più elaborata, mentre sulla Hyundai l’intervento è stato più conservatore, anche se l’aspetto complessivo resta comunque alla moda, coi fari raccordati al centro da una barra LED.

Modello Lunghezza Larghezza Altezza Passo
Nissan Qashqai 4,43 metri 1,85 metri 1,62 metri 2,67 metri
Hyundai Tucson 4,50 metri 1,87 metri 1,65 metri 2,68 metri

Interni

A bordo, troviamo due filosofie differenti. Gli interni della Nissan Qashqai 2024 sono più tradizionali, mentre la nuova Hyundia Tucson (in misura maggiore con il recente restyling) punta maggiormente sulla ricercatezza tecnologica. Dal punto di vista digitale, infatti, la Nissan conta su un infotainment a sbalzo da 12,3” (che integra i servizi di Google come Maps e Assistant) e su un display del quadro strumenti separato dal monitor centrale.

Discorso diverso per la Tucson, che richiama lo stile dell’elettrica Ioniq 5 con due schermi da 12,3” allineati in modo da creare un pannello unico.

<p>Nissan Qashqai 2024, gli interni</p>

Nissan Qashqai 2024, gli interni

<p>Hyundai Tucson 2024, gli interni</p>

Hyundai Tucson 2024, gli interni

Inserti e finiture sono ancora più raffinate nei restyling, mentre i rivestimenti sono sempre in pelle in varie colorazioni per sedili e pannelli porta. Diverse le scelte per bocchette del climatizzatore e leva del cambio: sulla Nissan hanno un design e un posizionamento classico, mentre sulla Hyundai le bocchette sono allineate centralmente e ben integrate nella plancia, mentre il comando del cambio è dietro al volante.

Infine, guardando alla capacità di carico, la Tucson sfrutta al meglio i centimetri di vantaggio rispetto alla Qashqai. Se la Nissan ha un bagagliaio con capacità minima di 504 litri, la Hyundai arriva fino a 616 litri nella full hybrid.

Modello Strumentazione digitale Monitor centrale  Bagagliaio (min)
Nissan Qashqai 12,3" 12,3" 504 litri
Hyundai Tucson 12,3" 12,3" 616 litri

Motori

La Nissan Qashqai 2024 è sempre disponibile nelle varianti mild hybrid e full hybrid, entrambe a benzina. Nel primo caso, il 1.3 DIG-T si può ordinare nelle versioni da 140 o 158 CV a trazione anteriore o integrale, mentre la E-Power è solo anteriore e ha 190 CV. Quest’ultima Nissan ha un funzionamento piuttosto particolare, col motore a benzina 1.5 che funge da generatore per il motore elettrico, il quale muove le ruote.

<p>Nissan Qashqai 2024</p>

Nissan Qashqai 2024

<p>Hyundai Tucson 2024</p>

Hyundai Tucson 2024

La gamma della Hyundai Tucson 2024 è tra le più complete in tema di motorizzazioni, dato che comprende praticamente tutti i gradi elettrificazione. Si parte dalle mild hybrid a benzina e diesel rispettivamente da 150 e 136 CV, a cui si aggiungono le full hybrid a benzina da 230 CV (anche 4x4) e le ibride plug-in (solo a trazione integrale) da 265 CV. Presenti anche le 1.6 diesel non elettrificate da 116 CV.

Modello Mild hybrid benzina Diesel Full Hybrid Plug-in
Nissan Qashqai

1.3 140 CV

1.3 158 CV

n.d. 1.5 190 CV n.d.
Hyundai Tucson 1.6 150 CV

1.6 116 CV

1.6 136 CV (mild hybrid)

1.6 230 CV 1.6 265 CV

Prezzi

I prezzi dei rispettivi restyling non sono ancora stati annunciati, ma è probabile che non siano molto diversi da quelli dei modelli uscenti.

Attualmente, il listino della Qashqai inizia da 28.130 euro per la mild hybrid a benzina da 140 CV e tocca i 46.070 euro per la E-Power.

Nel caso della Tucson, al momento si può acquistare a partire da 31.950 euro nella variante mild hybrid a benzina da 150 CV, fino a superare i 50.000 euro per la N Line+ ibrida plug-in.

Fotogallery: Nissan Qashqai (2024)