A qualche mese di distanza dalla presentazione della versione normale debutta oggi l'Audi RSQ8 2024, incarnazione più sportiva del grosso SUV tedesco. E lo fa col botto, annunciando il record sul giro al Nurburgring, chiuso con un tempo di 7'36" e 698 decimi, 2" in meno rispetto al primato precedente.

Merito dei 640 CV della versione performance, a rendere la RSQ8 restyling l'Audi a benzina più potente di sempre. 

Audi RSQ8, gli esterni

Esteticamente l'Audi RSQ8 2024 si caratterizza per la griglia single frame più grande, con disegno tridimensionale a nido d'ape, affiancata da prese d'aria maggiorate e gruppi ottici rinnovati con firma luminosa inedita. Al posteriore fanno bella mostra di se i due scarichi ovali che spuntano dal nuovo estrattore. Di serie sono previsti cerchi in lega da 22" mentre a richiesta si possono avere quelli da 23". 

Audi RSQ8 2024

Audi RSQ8 2024

La versione performance si distingue dalla RSQ8 "normale" per finiture esterne in grigio opaco o, come optional, in carbonio. Di serie sono invece previsti i proiettori Audi Matrix HD con spot laser.

Audi RSQ8, gli interni

Di chiara ispirazione sportiva gli interni dell'Audi RSQ8 2024 adottano nuovi materiali e colori, mantenendo lo stesso arredamento delle versioni meno potenti, con il virtual cockpit plus da 12,3" di serie e grafiche dedicate, come quelle che indicano l'erogazione di potenza e coppia, l'accelerazione laterale e il tempo sul giro. 

Grazie al programma Audi exclusive poi il livello di personalizzazione è quasi infinito, potendo scegliere tra numerose combinazioni di tinte e materiali. 

Audi RSQ8 2024

Audi RSQ8 2024, gli interni

Audi RSQ8 2024

Audi RSQ8 2024, gli interni

Audi RSQ8, i motori

O meglio IL motore. L'Audi RSQ8 restyling infatti monta unicamente il classico V8 biturbi da 600 CV e 800 Nm di coppia, per passare da 0 a 100 km/h in 3,8" e toccare i 250 km/h di velocità massima, per salire a 280 a richiesta. La parte del leone la fa però la RSQ8 performance che vede salire i valori fino a 640 CV e 850 Nm, diventando come detto l'Audi con motore termico più potente della storia. Superando un mostro sacro come la R8. La velocità massima sale a 305 km/h mentre lo 0-100 scende a 3,6".

A passare tutto questo ben di dio a tutte e quattro le ruote ci pensa la trasmissione automatica tiptronic a 8 rapporti, modificata per essere ancora più rapida nelle cambiate. Ad accompagnarla c'è un differenziale centrale autobloccante che, in condizioni normali, ripartisce la coppia 40% all'anteriore e 60% al posteriore, per arrivare a un massimo del 70% all'avantreno e 85% al retroreno.

Audi RSQ8 2024

Audi RSQ8 2024

Le modifiche rispetto alla Q8 normale comprendono anche l'assetto, con sospensioni pneumatiche adattive RS di serie, con la possibilità di variare l'altezza da terra di ben 90 mm. È poi presente una nuova barra stabilizzatrice attiva - di serie per la RSQ8 performance) con un motore elettrico che ne gestisce gli interventi. 

Completano la dotazione - di serie o a richiesta - dell'Audi a benzina più potente di sempre le quattro ruote sterzanti, il differenziale posteriore sportivo, impianto frenante RS con dischi autoventilanti e forati da 420 mm all'anteriore e 370 mm posteriore o carboceramici (optional per la RSQ8, di serie sulla performance) con dischi anteriori da 440 mm di diametro e posteriori da 370 mm. 

Audi RSQ8, i prezzi

In arrivo nel corso dell'autunno 2024 la rinnovata Audi RSQ8 avrà prezzi a partire da 157.000 euro, mentre la performance attaccherà a a 177.500 euro. 

Fotogallery: Audi RSQ8 2024