Ecco quali colori vistosi, materiali preziosi e dettagli sfiziosi posso rendere la Urus ancora più speciale

La Lamborghini Urus è il “non SUV ultra”, secondo la definizione che ci è venuta in mente durante il nostro primo test drive in pista, su strada e in off-road. E questo non solo per la potenza di 650 CV o la velocità massima di 305 km/h: la Urus rappresenta il massimo anche per quanto riguarda esclusività e lusso. Scopriamo nel nostro #ComeConfigurarla quali sono gli accessori migliori.

La gamma

Il listino della Lamborghini Urus è attualmente composto da un unico modello, disponibile sia in configurazione a 4 posti sia a 5 posti. Il motore è un 3.9 V8 bi-turbo da 650 CV e 850 Nm, trazione integrale e cambio automatico sequenziale ad 8 rapporti, per un tempo nello 0-100 km/h di 3,6 secondi

Si tratta di una base meccanica evoluta partendo da un altro SUV, l’Audi Q8, su cui i tecnici di Sant’Agata Bolognese hanno lavorato ottenendo più prestazioni e cercando tarature specifiche per quel che riguarda il comportamento su strada. Come nella definizione dell’assetto o nel dimensionamento dei freni, ad esempio.

Lamborghini Urus, Come Configurarla

Gli optional

La personalizzazione di un’auto così speciale parte sicuramente dalla scelta dei colori. Iniziando dalla vernice della carrozzeria che, trattandosi di una Lamborghini, può senz’altro essere configurata con tinte sgargianti. Oppure con colori scuri, anche opachi, da abbinare a dettagli a contrasto, come nel caso delle pinze freno.

Lamborghini Urus, Come Configurarla

I cerchi, poi, offrono numerose opzioni fra disegni e dimensioni diverse, che possono arrivare anche a 23 pollici. Ci sono anche più finiture per i terminali di scarico, oltre a vari kit estetici in fibra di carbonio.

Lamborghini Urus, Come Configurarla

Fra i materiali disponibili per gli interni, invece, ci si può sbizzarrire con l’Alcantara per i rivestimenti di sedili o volante. E non manca il legno per plancia o pannelli porta, al posto di materiali più tecnici come il già citato carbonio.

Lamborghini Urus, Come Configurarla

Il prezzo finale

La Lamborghini Urus che abbiamo configurato, partendo da un prezzo “base” di circa 210.000 euro, supera i 250.000 euro. La personalizzazione, però, può andare ben oltre, soprattutto esplorando il catalogo Ad Personam con cui Lamborghini soddisfa praticamente ogni richiesta dei clienti per realizzare, ad esempio, colori o materiali su misura.

Lamborghini Urus 3.9 V8 650 CV
214.766 €

OPTIONAL

  • Vernice Blu Astraeus
  • Cerchi Asterope 21" in grigio grafite
  • Pinze freno verdi
  • Tetto panoramico
  • Terminali di scarico in nero opaco
  • Calotta specchio in nero lucido
  • Cuciture Verde Faunus
  • Interni in Alcantara
  • Sedili anteriori completamente elettrici con funzione di ventilazione e massaggio
  • Carbon Package per interni
  • Rear Seat Entertainment
  • Impianto audio 3D avanzato Bang & Olufsen
  • Ambient Light Package
  • Modalità off-road

 255.931 €

Scarica il PDF della configurazione

Le alternative

La Urus è una macchina super esclusiva, ma non è l’unico modello dedicato a chi vuole un SUV senza limiti di budget. La Rolls Royce Cullinan, infatti, ha uno dei marchi più prestigiosi e un motore nobile e raffinato come il V12, per il massimo del comfort e del lusso. Oppure, con tutt’un altro tipo di impostazione, si può considerare anche la Mercedes G 63 AMG, evoluzione più recente e prestazionale di un fuoristrada leggendario.