Confrontiamo due versioni 4WD, una aiutata dall’elettrico e l’altra che può avere anche il cambio automatico

La Suzuki Vitara è un SUV lungo meno di 4 metri e 20 che sfrutta bene gli spazi in rapporto alle dimensioni (il bagagliaio parte da un minimo di 375 litri) e con un peso inferiore alla media della categoria.

La versione quattro cilindri 1.4 mild Hybrid turbo con 129 CV si può avere anche con trazione integrale, così come la motorizzazione tre cilindri 1.0 da 112 CV (ecco l'articolo sui consumi reali), disponibile anche con cambio automatico. Le abbiamo messe a confronto in questo Come Configurarla.

La gamma

La versione elettrificata con il motore 1.4 turbo da 129 CV si basa su un sistema a 48 V che alimenta una batteria agli ioni di litio da 7 kg (sistemata sotto al sedile lato guida), per un surplus di potenza di quasi 14 CV e di 50 Nm di coppia.

Il peso totale del sistema è di 45 kg è “l’aiuto” dell’elettrico avviene tramitea una cinghia che lo collega al motore a benzina. Il 1.4 Boosterjet è disponibile anche in versione solo endotermica, così come il 1.0 turbo da 112 CV e 170 Nm di coppia. I livelli di allestimento, invece, sono tre: Cool, Top, Starview.

Gli optional

Tra gli accessori più importanti compresi nella dotazione di serie, già a partire dalla Vitara Cool, ci sono cerchi in lega da 17”, luci diurne e fari posteriori a LED (full LED sulla 1.4 mild Hybrid), quattro vetri elettrici, clima automatico, sedili posteriori 60:40, retrocamera, Apple Car Play e Android Auto e - sulla versione AWD - Adaptive Cruise Control, mantenitore di corsia, monitoraggio del colpo di sonno, frenata automatica di emergenza con riconoscimento pedone, riconoscimento segnali stradali, monitoraggio angoli ciechi laterali.

Suzuki Vitara, Come Configurarla

Non ci sono dunque molti optional da aggiungere nell’equipaggiamento, a parte la disponibilità di vernici anche bi-colore, oltre alle tinte metallizzate, diverse finiture per i cerchi in lega (bicolor o brunite), pacchetti con elementi estetici per gli esterni e l’abitacolo e kit di protezione per la carrozzeria, nell’ottica di un utilizzo anche fuori strada.

Suzuki Vitara, Come Configurarla

Il prezzo finale

Nella nostra configurazione, la Suzuki 1.4 mild Hybrid arriva ad un prezzo finale di poco superiore ai 26.500 euro, partendo da 24.200 euro (versione 2WD) e scegliendo la trazione integrale All Grip, in allestimento Cool e con il cambio manuale a 6 marce.

Stesso discorso per la Vitara 1.0 Boosterjet, che a parità di finiture, con le quattro ruote motrici e con cambio manuale a 5 marce parte da circa 23.980 euro per superare di poco i 24.000 euro.

Sconti e promozioni esclusi, come nel caso della formula di acquisto chiamata Smart Buy, che permette di versare un acconto tramite PayPal, come nel caso di molti altri acquisti online che siamo abituati ad effettuare.

Con la possibilità - anche dopo aver versato questo acconto - di decidere se annullare l’ordine. Scegliendo il punto vendita più vicino si può prenotare un test drive in concessionaria e finalizzare l’acquisto, iniziando a pagare la prima rata si dopo 6 mesi.

Vitara 1.4 Hybrid 4WD AllGrip Cool

Vitara 1.0 Boosterjet 4WD AllGrip Cool

26.400 €
23.980 €

DOTAZIONE DI SERIE
equipaggiamenti principali

    • Cerchi in lega da 17”
    • Fari Full LED anteriori e posteriori
    • Quattro vetri elettrici
    • Clima automatico
    • Sedili posteriori 60:40
    • Retrocamera
    • Apple Car Play e Android Auto
    • Adaptive Cruise Control
    • Mantenitore di corsia
    • Monitoraggio del colpo di sonno
    • Frenata automatica di emergenza con riconoscimento pedone
    • Riconoscimento segnali stradali
    • Monitoraggio angoli ciechi laterali

DOTAZIONE DI SERIE

equipaggiamenti principali

    • Cerchi in lega da 17”
    • Luci diurne e fari posteriori a LED (full LED sulla 1.4 mild Hybrid)
    • Quattro vetri elettrici
    • Clima automatico
    • Sedili posteriori 60:40
    • Retrocamera
    • Apple Car Play e Android Auto
    • Adaptive Cruise Control
    • Mantenitore di corsia
    • Monitoraggio del colpo di sonnoFrenata automatica di emergenza con riconoscimento pedone
    • Riconoscimento segnali stradali
    • Monitoraggio angoli ciechi laterali
 

OPTIONAL

  • Cornici DRL nere
  • Modanature laterali off-road
OPTIONAL
  • Cornici DRL nere
  • Modanature laterali off-road

 

26.665 €

24.245 €

Le alternative

La tradizione di fuoristrada maneggevole negli anni ‘90 - e ora di SUV che resta compatto nelle dimensioni e nel peso, dunque ancora adatto sia all’offroad che alla riduzione di consumi ed emissioni nell’uso quotidiano, rende la Vitara uno dei riferimenti per quanto riguarda le auto a quattro ruote motrici.

Con in più la possibilità di scegliere versioni omologate ibride, che rendono dunque paragonabili auto come la Jeep Renegade, anche lei disponibile 4x4 - elettronico e non meccanico - e con un modello ibrido (ma di tipo plug-in) in arrivo, e la Toyota Yaris Cross, che invece è una full hybrid, sempre ordinabile con trazione integrale (anche qui elettronica).

Fotogallery: Suzuki Vitara, Come Configurarla