Roma, Anni '50. Esplode quella sensazione di benessere da boom economico che farà conoscere lo stile di vita d'Italia in tutto il mondo con il termine "Dolce Vita". A quel tempo il Bel Paese era centro nevralgico del design, del lusso, dell'artigianato, dell'inventiva e in generale della qualità. Dall'America al Giappone si prendeva spunto dall'Italia, quando si voleva andare sul sicuro - anche con le auto.

Oggi quel periodo è piuttosto lontano, ma come fare se si volesse percepire un po' di quel benessere d'altri tempi? Hertz potrebbe avere una soluzione: la Fiat 500 Abarth d'epoca, riconvertita elettrica dagli inglesi di Newton Garage e restaurata da Garage Italia con livree speciali, disponibile per tutti - a noleggio - nelle principali città italiane. Il suo nome è Carlo Icon-e, omaggio al fondatore Karl Abarth.

Per vedere se davvero fa respirare aria di benessere, ho deciso di fare una bella visita turistica per Roma, immedesimandomi al massimo nella situazione e cercando di rivivere la Dolce Vita. Ve lo racconto nel video qui sopra.

Il vintage piace 

Ognuno ha le proprie preferenze, ma in generale molti guardano al passato dell'Italia con una certa nota di nostalgia o di invidia, perché ogni momento sembrava mediamente più felice e spensierato di quanto non lo sia oggi.

Di conseguenza tutto ciò che rimanda a quel periodo storico continua a destare un certo interesse, specie quando si tratta di auto, perché per gli appassionati nulla sa trasmettere meglio di loro le sensazioni del proprio tempo. E generalmente, vista la forte volontà di autonomia produttiva nazionale e la poca globalizzazione del tempo, solitamente da noi si parla di Fiat - specialmente la "Nuova 500" del 1957.

500 Carlo Icon-e Rent a Racer (Livrea Johnny Player Special)

Certo, quella a noleggio è una versione Abarth e pure riconvertita, ma è rimasta così fedele all'originale da rendere quasi impossibile distinguerla se non fosse per l'assenza degli scarichi. E partire per le pittoresche strade di Roma a bordo di un gioiellino di 60 anni fa apprezzare tutto dieci volte di più: si respira un'aria diversa in un'auto che fa sembrare spaziose anche le vie di Trastevere. E soprattutto, la conversione ha semplificato la guida, ora senza cambio non sincronizzato per immergersi al meglio nella propria visita della città.

Il noleggio della Carlo Icon-e è disponibile nelle città di Roma, Milano, Torino, Firenze, Bologna e Venezia per un prezzo di 160 euro al giorno. L'auto però può anche esser consegnata "a domicilio", che può significare casa così come ufficio o anche hotel, ristorante e così via, per un sovrapprezzo basato sulla distanza a cui ci si trova dal punto Hertz.

Convertita ma "fedele"

Le differenze tra questa 500 Abarth elettrica e la storica, come dicevo poco sopra, sono enormi ma al contempo quasi invisibili: la conversione a zero emissioni è una modifica radicale che la rende completamente diversa, ma se non fosse per gli scarichi fuori e per il cambio a pulsanti DNR dentro, le differenze visibili finirebbero qui.

IMG_4687

L'esterno nel mio caso è nero con livrea a doppia striscia dorata, ma ne esistono cinque in totale e ciascuna con una propria livrea ispirata al mondo delle corse del passato. L'interno è un vero salto indietro nel tempo, con tutte le levette di luci, tergicristalli e ventole al proprio posto. L'unica vera differenza è l'assenza delle leve di accensione e dell'aria, perché ora l'avviamento è direttamente tramite chiave.

Naturalmente non c'è più il motore termico e il cofano posteriore si è trasformato in un piccolo bagagliaio, mentre all'anteriore dove prima c'era il serbatoio ora trova posto la batteria da 9 kWh, che garantisce un centinaio di chilometri abbondanti di autonomia. Il motore ha lo spunto giusto per sapersela cavare in città e, in modalità Sport che la fa correre di più, anche nell'extraurbano - e il senso di velocità è sempre divertente da sentire sui modelli di una certa età.

Fotogallery: Foto - Le 500 Abarth nuove e d'epoca Hertz con Garage Italia