Sono le elettriche e quelle con “l’ibrido nella manica” sotto i fatidici 185 kW. Vediamo quanto si risparmia

Guidare un’auto potente e sportiva senza il pensiero di dover pagare ogni anno migliaia di euro per bollo e superbollo è il sogno di molti, anche se per i clienti più facoltosi non è forse il primo pensiero. Certo è che poter evitare o alleggerire questo onere annuale è una cosa che non dispiace a nessuno, nemmeno a chi spende cifre vicine ai 100.000 euro per l’acquisto della sportiva dei sogni. In realtà già oggi esistono sul mercato auto potenti e veloci che non pagano il bollo e soprattutto il superbollo, la famosa “addizionale erariale sulle tasse automobilistiche” che dal 2012 impone ai proprietari di auto con più di 185 kW (circa 252 CV) di pagare 20 euro per ogni kW di potenza superiore ai 185 kW. Si tratta di auto elettriche, ibride e ibride plug-in che in alcuni casi evitano il superbollo e in altri lo riducono in misura notevole: vediamo quali sono.

Bollo e superbollo sono legati, anche nelle esenzioni

Prima di partire con l’elenco vero e proprio è però necessario dare qualche breve spiegazione sul bollo auto. Il bollo auto è una tassa automobilistica destinata alla regione di residenza del proprietario del veicolo, si basa sui kW di potenza del motore riportati sulla carta di circolazione (libretto) nel foglio 2 codice P.2; l’importo varia da regione a regione e le stesse possono esentare in via definitiva o provvisoria alcune categorie di auto come quelle a metano monovalenti, ibride o elettriche. Succede così che in molte regioni le auto elettriche e ibride (foglio 2, P.3 del libretto) siano esentate dal pagamento del bollo per alcuni anni, salvo poi doverlo pagare in misura ridotta alla scadenza del periodo. In questi casi neppure il superbollo va pagato nel periodo di esenzione (essendo legato al bollo), ma - se dovuto - andrà pagato allo scadere dello stesso periodo, in misura ridotta dai 5 anni in poi.

Ibride ad alte prestazioni, c’è chi non paga

Quello che avvantaggia a livello fiscale molte auto ibride ad alte prestazioni è proprio il fatto che, da libretto, la potenza per il calcolo di bollo e superbollo è solo quella del motore a combustione interna, sia esso a benzina o Diesel, e non sulla somma di termico+elettrico. Per questo una BMW i8 che ha una potenza complessiva di 374 CV (275 kW), una velocità di 250 km/h e 4,4 secondi per scattare da 0 a 100 paga per i 170 kW del motore 1.5 turbo benzina riportato da libretto; così si evitano i 1.800 euro di superbollo che andrebbero pagati invece per un’auto tradizionale di pari prestazioni (275 kW - 185 kW= 90 kW x 20 euro). La stessa cosa succede, fra le altre, anche alla Mercedes GLC 350e 4MATIC, SUV ibrido plug-in che a fronte di una potenza complessiva di 320 CV (235 kW) paga per i 155 kW del benzina, risparmiando il superbollo di 1.020 euro annuali.

Elettriche, tutte sotto i 185 kW e senza superbollo

A questo primo gruppo di auto ibride plug-in, tutte BMW e Mercedes, che non pagano mai il superbollo e riducono la spesa per il bollo se ne aggiungono poi poche altre che sono elettriche, potenti e veloci. La prima che viene in mente è la Tesla Model S che sul libretto ha al massimo un’indicazione di potenza di 158 kW, quindi ben al di sotto della soglia superbollo fissata a 185 kW. Ciò significa che anche scaduto il periodo di esenzione del bollo regionale la Model S non paga il superbollo, nonostante una potenza complessiva variabile fra i 285 e i 568 kW (387 e 772 CV) e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 2,7 secondi. Rispetto ad altre berline sportive con motore V6 o V8 si ottiene (a seconda del modello) un risparmio compreso fra i 2.000 e i 7.660 euro di superbollo annuo. Uguale è il caso della Tesla Model X, così come quello del nuovo SUV elettrico Jaguar I-Pace che nonostante un potenza di 400 CV (294 kW) pagherà per i 172 kW dell’omologazione di “potenza massima nei 30 minuti”, scansando 2.180 euro di superbollo.

Cavalli che pesano meno sul portafogli

Un’ultima categoria è quelle delle ibride ancora più potenti composta da full hybrid e plug-in che grazie all’aiutino elettrico riducono l’importo del superbollo. Per fare solo alcuni esempi ricordiamo l’Audi Q7 e-tron 3.0 TDI che deve pagare solo 100 euro di superbollo invece degli ipotetici 1.800 euro “pieni” considerando i suoi 275 kW complessivi, la Volvo XC90 T8 Twin Engine AWD che paga 1.000 euro invece di 2.280, la Lexus LC 500h da 700 euro invece di 1.580 euro, la Porsche Panamera 4 E-Hybrid che spende 1.160 euro al posto di 3.100 euro e la Range Rover Sport P400e che deve 720 euro anziché 2.240 euro. Da segnalare anche il fatto che le nuove mild hybrid potenti come l’Audi A7 Sportback 55 TFSI Quattro, l’Audi A8 50 TDI o la Mercedes CLS 450 hanno potenza complessiva uguale a quella del motore termico e quindi non evitano il superbollo.

Ibride con esenzioni regionali che non pagano mai il superbollo

 

  • BMW i8 - 170 + 105 kW [Tot 275 kW (374 CV)]
    Risparmio superbollo: 1.800 euro
  • BMW X5 xDrive40e - 180 + 83 kW [Tot 230 kW (313 CV)]
    Risparmio superbollo: 900 euro
  • Mercedes C 350e - 155 + 60 kW [Tot 205 kW (279 CV)]
    Risparmio superbollo: 400 euro
  • Mercedes E 350e - 155 + 65 kW [Tot 210 kW (286 CV)]
    Risparmio superbollo: 500 euro
  • Mercedes GLC 350e - 155 + 85 kW [Tot 235 kW (320 CV)]
    Risparmio superbollo: 1.020 euro

Elettriche con esenzioni regionali che non pagano mai il superbollo

 

  • Jaguar I-Pace - 172 kW [Tot 294 kW (400 CV)]
    Risparmio superbollo: 2.180 euro
  • Tesla Model S - fino a 158 kW [Tot da 285 a 568 kW (da 387 a 772 CV)]
    Risparmio superbollo: da 2.000 a 7.660 euro
  • Tesla Model X - fino a 158 kW [Tot da 386 a 568 kW (da 525 a 772 CV)]
    Risparmio superbollo: da 4.020 a 7.660 euro

Ibride entro i 185 kW con esenzioni regionali che non pagano mai il superbollo

 

  • Audi A4 2.0 TFSI mild hybrid [Tot 185 kW (252 CV)]
  • Audi A5 2.0 TFSI mild hybrid [Tot 185 kW (252 CV)]
  • BMW 330e - 135 + 65 kW [Tot 185 kW (252 CV)]
  • BMW 530e - 135 + 83 kW [Tot 185 kW (252 CV)]
  • Lexus RC Hybrid - 133 + 105 kW [Tot 164 kW (223 CV)]

Ibride con esenzioni regionali, finite le quali pagano il superbollo

 

  • Audi Q7 e-tron 3.0 TDI - 190 + 94 kW [Tot 275 kW (374 CV)]
    Risparmio superbollo: 1.700 euro (100 euro anziché 1.800 euro)
  • BMW 740Le iPerformance - 190 + 83 kW [Tot 240 kW (326 CV)]
    Risparmio superbollo: 1.000 euro (100 euro anziché 1.100 euro)
  • Honda NSX - 373 + 36 + 28 + 28 kW [Tot 427 kW (581 CV)]
    Risparmio superbollo: 1.080 euro (3.760 euro anziché 4.840 euro)
  • Infiniti Q50 Hybrid - 225 + 50 kW [Tot 268 kW (364 CV)]
    Risparmio superbollo: 860 euro (800 euro anziché 1.660 euro)
  • Lexus LC 500h - 220 + 132 kW [Tot 264 kW (359 CV)]
    Risparmio superbollo: 880 euro (700 euro anziché 1.580 euro)
  • Lexus LS 500h - 220 + 132 kW [Tot 264 kW (359 CV)]
    Risparmio superbollo: 880 euro (700 euro anziché 1.580 euro)
  • Lexus RX 450h 4WD - 193 + 123 kW + 50 kW [Tot 230 kW (313 CV)]
    Risparmio superbollo: 740 euro (160 euro anziché 900 euro)
  • Mercedes GLE 500 e 4MATIC - 245 + 85 kW [Tot 325 kW (442 CV)]
    Risparmio superbollo: 1.600 euro (1.200 euro anziché 2.800 euro)
  • Porsche Panamera 4 E-Hybrid - 243 + 100 kW [Tot 340 kW (462 CV)]
    Risparmio superbollo: 1.940 euro (1.160 euro anziché 3.100 euro)
  • Porsche Panamera Turbo S E-Hybrid - 404 + 100 kW [Tot 500 kW (680 CV)]
    Risparmio superbollo: 1.920 euro (4.380 euro anziché 6.300 euro)
  • Range Rover Sport P400e - 221 + 85 kW  [Tot 297 kW (404 CV)]
    Risparmio superbollo: 1.520 euro (720 euro anziché 2.240 euro)
  • Volvo S90 T8 Twin Engine AWD - 235 + 64 kW [Tot 299 kW (407 CV)]
    Risparmio superbollo: 1.280 euro (1.000 euro anziché 2.280 euro)
  • Volvo XC60 T8 Twin Engine AWD - 235 + 64 kW [Tot 299 kW (407 CV)]
    Risparmio superbollo: 1.280 euro (1.000 euro anziché 2.280 euro)
  • Volvo XC90 T8 Twin Engine AWD - 235 + 64 kW [Tot 299 kW (407 CV)]
    Risparmio superbollo: 1.280 euro (1.000 euro anziché 2.280 euro)

Mild hybrid con esenzioni regionali, finite le quali pagano il superbollo

 

  • Audi A7 Sportback 55 TFSI Quattro - [Tot 250 kW (340 CV)]
    Superbollo: 1.300 euro
  • Audi A8 50 TDI - [Tot 210 kW (286 CV)]
    Superbollo: 500 euro
  • Mercedes CLS 450 - 270 + 16 kW [Tot 270 kW (367 CV)]
    Superbollo: 1.700 euro
  • Mercedes-AMG CLS 53 4MATIC Plus - 320 + 16 kW [Tot 320 kW (435 CV)]
    Superbollo: 2.700 euro

Gallery: Auto sportive e potenti senza superbollo