La linea del tetto e i fari posteriori ci fanno credere si tratti della quarta generazione della super wagon

Qualche giorno fa, Audi ha pubblicato una foto teaser con i 6 nuovi modelli RS che si stanno preparando al debutto. Da Ingolstadt hanno ora rilasciato un'altra foto dove si vede un particolare di uno di questi, un posteriore per la precisione, le cui linee inconfondibili ci fanno subito pensare si tratti della nuova generazione di RS6 Avant.

Su Facebook, la Casa invita i membri dei club Audi Sport ad andare all'Audi City di Belino il 5 e il 6 settembre per vedere l'auto in anteprima pochi giorni prima del Salone di Francoforte.

È una quarta generazione

Audi non si sbilancia e non dice di che modello si tratta. Ma ci da un'indizio: sarà la quarta generazione. Un altro elemento che ci porta quindi a pensare si tratti della super wagon che, dopo la C5, C6 e C7, sarebbe così caratterizzata dalla sigla C8.

Un altro indizio è rappresentato dai fari posteriori, praticamente identici a quelli della S6 Avant che già conosciamo, insieme alla linea discendente del tetto e alle forme da familiare.

Potrebbe toccare i 600 CV

Se questa sarà effettivamente la RS6 Avant lo scopriremo all'inizio di settembre. Sotto il cofano ci sarà presumibilmente il V8 biturbo da 4.0 litri già utilizzato su altre auto del Gruppo, con la potenza che potrebbe essere simile a quella della precedente RS6 Performance e toccare i 600 CV. Quasi sicuramente non sarà la RS6 più potente di sempre considerando che Audi ha collaborato con ABT per creare la Performance Nogaro Edition da 735 CV, un razzo limitato a soli 150 esemplari.

Fotogallery: Audi S6 Avant (2019)