Ci sarà la RS6 assieme alle versioni più potenti di Q8 e alla RS4 che potrebbe sviluppare circa 450 CV

La divisione Audi Sport fino ad ora ha avuto un anno molto pieno, con tante novità targate “S” lanciate negli scorsi mesi. Guai però a pensare che da qui a fine anno ci sarà un rallentamento, anzi! Il meglio deve ancora venire, come annunciato da un’immagine teaser che mostra i frontali delle 6 novità firmate RS (la divisione cattiva di Ingolstad, nata 25 anni fa) che verranno presentate entro la fine del 2019. Col prossimo Salone di Francoforte tra i maggiori indiziati a fare da palcoscenico a questa invasione di cavalli. Ma di che modelli si tratterà?

La compatta più cattiva

Basandoci sulle numerose foto spia pubblicate negli scorsi mesi la prima indiziata è l’Audi RS Q3, con sotto il cofano il glorioso e immortale 5 cilindri di 2,5 litri da più di 400 CV. Assieme alla Q3 anche la sua sorella più stilosa (e appena presentata) Q3 Sportback potrebbe ricevere la cura RS. E così siamo già a 2 modelli. Ne rimangono altri 4.

Fotogallery: Audi RS Q3, le foto spia

Sempre in tema di ultime novità, la famiglia dell’Audi A4 è stata appena rinnovata con un restyling di metà carriera e cosa ci sarebbe di meglio di una versione ancora più cattiva per completare l’opera? Trattandosi di un “semplice” restyling non dobbiamo aspettarci considerevoli iniezioni di potenza rispetto alla versione attuale, con i cavalli che potrebbero rimanere i soliti 450 CV. E siamo a 3.

Fotogallery: Audi RS Q3 Sportback, le foto spia

Le più grandi

Salendo di dimensioni si cresce anche di cavallerie, ed è il caso dell’Audi Q8, il SUV coupé che potrebbe toccare quota 600 CV grazie al V8 biturbo di 4 litri, affiancato da una corposa rivisitazione dell’estetica, con nuove appendici aerodinamiche. E con lei la conta di novità sale a 4.

Fotogallery: Audi RS Q8, le foto spia

La stessa cura verrà riservata naturalmente alla RS7, futura rivale della Mercedes-AMG GT Coupé4, anche lei mossa dallo stesso 4.0 da 600 CV. Voci di corridoio dicono però che ci potrebbe essere lo zampino dell’elettrificazione e la potenza totale potrebbe anche toccare quota 700 CV. Comunque vada siamo a 5 novità.

Fotogallery: Audi RS6 Avant, le foto spia

L’ultima novità targata RS sarà la RS6, la station che – al pari di RS7 ed RS Q8 – beneficerà dei servigi del V8 biturbo in odore di elettrificazione, per lasciarsi alle spalle Mercedes E 63 AMG e BMW M5. Inoltre questa generazione potrebbe essere disponibile (per la prima volta) anche con carrozzeria berlina. E chissà cosa ci tirerà fuori ABT (che la RS6 l'ha già dotata di un motore ibrido).