Anticipo zero, tasso zero e rate da 250 euro più maxi rata

Continuano le promozioni sulla gamma Jeep che prevedono, a differenza di altre case concorrenti, finanziamenti con anticipo zero e tasso zero: vediamo ad esempio l'offerta sulla Jeep Renegade, proposta fino al 29 febbraio 2020.

La Jeep Renegade 1.0 benzina 120 CV con cambio manuale e in allestimento Longitude costerebbe 23.000, ma grazie a uno sconto di 2.147 euro, il listino scende a 20.853,50 euro. Con il finanziamento Jeep Excellence, non si versa anticipo, e si pagano 48 rate mensili da 249 euro (TAN 0%, TAEG 1,31%), più una rata finale residue di 9.701,59 euro.

C'è un limite chilometrico massimo di 60.000 km e un costo di 0.10 euro per ogni chilometro percorso in più. L’ultima rata, come di consueto, si può considerare come anticipo su una nuova vettura, o pagare, anche con rifinanziamento.

Vantaggi

Il principale ed evidente vantaggio è la formula con anticipo zero e tasso zero: periodicamente questa promozione viene proposta anche da altre case, ma in Jeep sembra ormai una costante. Le rate di 249 euro sono sostenibili per il genere di vettura, e anche la rata finale non è altissima. Nell’importo sono compresi anche servizi di marchiatura, polizza pneumatici e spese di istruttoria.

Svantaggi

Si deve valutare qualche spesa in più, sia per eventuali accessori sulle vetture disponibili, sia per l’aggiunta di qualche costo come IPT e PFU: per queste cose, è sempre bene trattare ogni dettaglio con il concessionario, al di là delle indicazioni delle note pubblicitarie.

Fotogallery: Jeep Renegade M.Y. 2020