Dovrebbe arrivare in due versioni: la base da 421 CV e la Performance. L'abbiamo immaginata in questo rendering

Da più di un anno circolano in rete le foto spia dei muletti camuffati della nuova generazione di Audi RS 3 Sportback, la versione hardcore, più potente e cattiva dell'ultima Audi A3 Sportback che abbiamo avuto modo di provare pochi giorni fa. A proposito, cliccate qui per vedere il video e scoprire come va.

Di foto scattate di nascosto ne circolano tante, sia della RS 3 che della più tranquilla - nonostante avrà oltre 300 CV - S3. Ma parliamo della prima, che abbiamo provato ad immaginare in questo rendering: l'aspetto sarà molto più cattivo dell'attuale generazione con molti elementi presi dalla sorella maggiore RS 6 Avant. Il che non è un male. Sarà disponibile solo con carrozzeria a cinque porte Sportback e berlina Sedan.

Arriverà fino a 457 CV di potenza?

Ma veniamo subito al dunque, a cosa si nasconderà sotto il cofano. Indiscrezioni parlano del "classico" cinque cilindri turbo, ma questo non è stato ancora confermato. La RS 3 di oggi, ristilizzata nel 2017, sviluppa 400 CV e 480 Nm. Il motore sarà quasi sicuramente lo stesso delle nuove RS Q3 e RS Q3 Sportback arrivate qualche mese fa per cui non ci si aspettano grandi cambiamenti. Ma non è detto...

Fotogallery: Audi RS 3 Sportback 2020, il rendering

Audi è infatti in competizione con Mercedes-AMG nella produzione della hatchback più potente del mondo, con il titolo che ora è nelle mani della A 45 S da 421 CV. Alcune voci provenienti da Ingolstadt affermano che gli ingegneri stiamo lavorando sul 2.5 originale per portarlo alla stessa quota di partenza, a 421 CV, con una variante Performance - che arriverà in seguito - da circa 457 CV.

Fotogallery: Nuova Audi RS3, le foto spia con meno camuffature