Si può versare un anticipo e pagare a gennaio, oppure con la Summer Card non pagare fino alla prossima estate

Tra i marchi del gruppo FCA, che presto chiameremo Stellantis, Jeep si è distinta in questi mesi per offerte particolarmente interessanti, considerata anche la categoria delle proprie vetture: nelle promozioni di agosto, siamo allora andati a verificare a quanto viene offerta una vettura rinnovata ma più o meno sempre uguale a se stessa come la Jeep Wrangler, erede della “Jeep” per antonomasia.

Scoprendo due cose interessanti: anche in assenza di incentivi statali, a causa delle emissioni di CO2, c’è comunque un esempio di sconto sul listino e finanziamento agevolato, e in più è prevista anche su alcune vetture di questo modello la Summer Card, già vista in altri modelli del gruppo.

La Jeep Wrangler 2.2 DS Sahara ha un listino di 57.000 euro, ma con il finanziamento Jeep exellence il prezzo scende a 50.000 euro; l’anticipo è pari a 12.270 euro, e ci sono 44 rate mensili da 399 euro (TAN 4,99%, TAEG 5,77%) che si iniziano a pagare dopo 150 giorni.

La rata finale ammonta a 27.894,69, per un massimo di 90.000 km, e 0,10 euro per ogni chilometro percorso in più.

Poi, su alcuni modelli in pronta consegna, si può accedere alla Summer Card dal sito Jeep, scaricando il coupon nominativo fino al 31 agosto, e presentandolo alle concessionarie per immatricolare la vettura entro il 30 settembre.

Ad esempio, la Jeep Wrangler 2.2 Sport ha un listino ufficiale di 50.000 euro, e può essere acquistata senza anticipo e con prima rata a 300 giorni, con 39 rate mensili da 689 euro (TAN 4,99%, TAEG 5,70%) e rata finale di 24.394,51 euro.

Vantaggi

Gli sconti sulla Wrangler, anche senza incentivi statali, ammontano comunque a 7.000 euro. Con il finanziamento con mini rate c’è un forte anticipo di circa 12.300 euro - di solito da pagare con una permuta - e le rate da 400 euro iniziano da gennaio dell’anno nuovo.

Con la Summer Card, invece, si salta addirittura all’estate dell’anno prossimo, senza versare niente prima: si pagheranno poi le rate, più alte, per 39 mesi, con rata finale sempre piuttosto sostenuta.

Svantaggi

In assenza di incentivi statali, le offerte non sono condizionate da permute, ma nel primo caso richiedono un anticipo sostanzioso per avere 7.000 euro di sconto e rata più bassa a partire dal 2021, nel secondo non si paga fino al prossimo giugno, ma l’importo iniziale non è scontato, e la rata sarà poi ben più alta.

Oltretutto la Summer Card vale per molte Jeep, ma non per le più recenti versioni ibride: l’iniziativa serve anche per svuotare i piazzali di vetture in pronta consegna.

In sintesi

Modello (esempio)

Jeep Wrangler 2.2 DS Sahara

Promozione

Jeep exellence

Scadenza

31 agosto 2020

Listino

57.000 euro

Listino scontato

50.000 euro

Servizi aggiuntivi

Non indicati

Anticipo

12.270 euro

Rate

44 da 399 euro dopo 150 giorni

TAN

4,99%

TAEG

5,70%

Maxi rata finale (VFG)

27.894,69 euro

Limite chilometrico

90.000 km, 0,10 euro per ogni km in più

Limitazioni e condizioni

Anche senza permuta o rottamazione

Modello (esempio)

Jeep Wrangler 2.2 DS Sahara

Promozione

Jeep exellence, Summer Card

Scadenza

31 agosto 2020, immatricolazione 30 settembre 2020

Listino

50.000 euro

Servizi aggiuntivi

Non indicati

Anticipo

Anticipo zero

Rate

39 da 689 euro dopo 300 giorni

TAN

4,99%

TAEG

5,70%

Maxi rata finale (VFG)

24.394,51 euro

Limite chilometrico

90.000 km, 0,10 euro per ogni km in più

Limitazioni e condizioni

Anche senza permuta o rottamazione

Fotogallery: Jeep Wrangler e Wrangler Unlimited