La nuova Dacia Sandero cambia completamente perché abbandona l'architettura della Renault Clio di qualche anno fa e sfrutta invece la piattaforma modulare della nuova Clio.

Anche lo stile della terza generazione di Dacia Sandero e Dacia Sandero Stepway è più attuale e moderno, così come le dotazioni di bordo, la progettazione di diversi dettagli e gli ausili alla guida. Quello che non cambia è l'approccio all'auto essenziale "al giusto prezzo". Gli ordini di nuova Sandero si aprono a fine 2020 e le prime consegne sono fissate tra fine anno e inizio 2021.

Stile attuale e dinamico

Le basi poste dalla nuova piattaforma modulare CMF dell'alleanza Renault Nissan, quella per intenderci di Renault Clio, Captur e Nissan Juke, risultano evidenti anche dallo stile e dalle misure esterne. Anche se la lunghezza è rimasta invariata a quota 4,08 metri, il tetto è più basso di 1 cm al centro e 2 cm al portellone, elemento che migliora l'aerodinamica e attualizza il look.

Fotogallery: Nuova Dacia Sandero (2020)

La carreggiata è più larga di 1,5 cm e unita ai passaruota allargati contribuisce a dare a nuova Sandero e Sandero Stepway (la tre volumi Logan non è venduta in Italia) un aspetto più dinamico e ribassato. I fari full LED di serie inaugurano poi una nuova firma luminosa a Y e assicurano una migliore visibilità di notte.

Nuovi dettagli importanti

Fra le altre novità introdotte da nuova Dacia Sandero e Sandero Stepway ci sono poi le maniglie ridisegnate per una migliore ergonomia di utilizzo, il pulsante di apertura elettrico nascosto sotto il portellone e l'antenna spostata nella parte posteriore del tetto.

Nuova Dacia Sandero (2020)

Anche i cerchi da 15" e 16", in acciaio o in lega, contribuiscono ad aggiornare il look della nuova Sandero che mantiene un'altezza libera da terra invariata a 13,3 cm.

La nuova Sandero Stepway si distingue

La nuova Dacia Sandero Stepway si distingue ancor più nettamente rispetto alla Sandero perché ha un'altezza libera da terra superiore (17,4 cm), ma soprattutto un cofano motore diverso dotato di bombatura centrale.

Fotogallery: Nuova Dacia Sandero Stepway (2020)

Non manca poi il logo Stepway sotto la mascherina e le alette bombate sopra i fendinebbia, gli scivoli metallizzati sotto i paraurti anteriori e posteriori e gli archi passaruota maggiorati.

Nuova Dacia Sandero Stepway (2020)
Nuova Dacia Sandero Stepway (2020)

Inedite sono le barre modulari sul tetto della Sandero Stepway che con una chiave alloggiata nel vano portaoggetti possono trasformarsi in barre trasversali che fungono da portapacchi con capacità di carico di 80 kg.

Più spazio dentro

Tante novità anche dentro la nuova Dacia Sandero che sfoggia materiali, finiture, ergonomia e assemblaggio migliorati. Lo spazio per le gambe dei passeggeri posteriori aumenta di 42 mm e il bagagliaio ha una capacità di carico di 328 litri (+8 litri rispetto alla Sandero precedente).

Nuova Dacia Sandero (2020)

I vani portaoggetti arrivano a 21 litri di capacità (+2,5 litri), il sedile del conducente è regolabile in altezza, il volante in profondità ed altezza. Anche il bracciolo centrale ha un vano inferiore e il servosterzo ad assistenza variabile è totalmente elettrico.

Fari (full LED) automatici di serie

Nella dotazione di serie sono inclusi il supporto per lo smartphone, accensione automatica dei fari, display del computer di bordo e comandi del cruise control al volante. Altri equipaggiamenti interessanti, di serie o opzionali, sono il climatizzatore automatico, i sedili anteriori riscaldati, l'apertura e avviamento Keyless e il freno di stazionamento elettrico.

Nuova Dacia Sandero Stepway (2020)

Non mancano poi nella lista accessori la retrocamera, i sensori di parcheggio davanti e dietro, e i tergicristalli automatici. Per la prima volta Sandero e Sandero Stepway possono avere anche un tetto apribile panoramico elettrico, disponibile nel corso del 2021.

Due benzina e un bi-fuel GPL

La gamma motori di nuova Dacia Sandero è omologata Euro 6D ed è composta da due propulsori a benzina e da uno bi-fuel a GPL. Alla base del listino, ancora non ufficializzato in fatto di prezzi, c'è la Sandero SCe 65, il tre cilindri 1.0 benzina aspirato da 65 CV (non per la Stepway) abbinato al cambio manuale 6 marce.

Salendo di un gradino troviamo Sandero (e Sandero Stepway) TCe 90 col motore tre cilindri 1.0 turbo benzina 90 CV associato a un nuovo cambio manuale 6 marce o all'inedita trasmissione automatica CVT più efficiente.

Nuova Dacia Sandero Stepway (2020)

La motorizzazione bi-fuel benzina-GPL è la TCe 100 ECO-G col tre cilindri 1.0 turbo e il cambio manuale a 6 marce. Il serbatoio del GPL di nuova Sandero e Sandero Stepway posizionato al posto della ruota di scorta è cresciuto di capacità arrivando a 40 litri (+8 litri) e unito al serbatoio di benzina di 50 litri promette un'autonomia totale di 1.300 km.

Nuova Dacia Sandero (2020)

Fra le altre novità tecniche di nuova Dacia Sandero segnaliamo poi la funzione stop&start disattivabile, l'adozione di una scocca più rigida, sospensioni anteriori con bracci rettangolari, il passo maggiorato e la riduzione delle vibrazioni trasmesse dal motore all'abitacolo.

Tre sistemi multimediali a scelta

Piuttosto ricco è il capitolo relativo alle dotazioni multimediali, connettività, sicurezza e assistenza alla guida di nuova Dacia Sandero. Per l'infotainment ci sono tre sistemi a scelta, partendo dal Media Control dove lo smartphone su un supporto diventa il centro di controllo di tutte le funzioni tramite l'apposita app.

Nuova Dacia Sandero (2020)

Salendo di livello c'è il Media Display con schermo touch centrale da 8" dal design essenziale e con connettività Apple CarPlay e AndroidAuto via cavo. Al top dell'offerta c'è il Media Nav con navigatore, sistema audio a sei altoparlanti e connettività wireless per Apple CarPlay e Android Auto.

Sicurezza aggiornata

Nella dotazione di serie ci sono sei airbag, pretensionatori sulle cinture di sicurezza anteriori e posteriori e chiamata d'emergenza in caso di incidente. I sedili hanno una struttura interna migliorata e appoggiatesta anteriori studiati per prevenire il colpo di frusta.

Nuova Dacia Sandero (2020)

Nell'elenco degli ADAS (ausili alla guida) c'è la frenata automatica d'emergenza, l'allerta angolo cieco nello specchietto lato guidatore, l'assistenza al parcheggio acustica e visiva e l'assistente alle partenze in salita.

Dacia Sandero Stepway TCe 100 ECO-G

Posti a sedere 5
Lunghezza 4,09 m
Larghezza 1,84 m
Altezza 1,53 m
Altezza minima da terra 17,4 cm
Capacità di carico 328 litri
Motore 1.0 tre cilindri benzina-GPL
Potenza 100 CV
Trasmissione Manuale 6 marce
Trazione Anteriore
In vendita Fine 2020