La Casa coreana ha avuto il via libera per sperimentare nel traffico suoi prototipi di SUV con autopilota di terzo livello

Sembrava che l'industria dell'auto si fosse un po' arenata sulla questione della guida autonoma a causa dei problemi di responsabilità che si presentano man mano che il controllo passa dal guidatore al veicolo, invece molti costruttori proseguono la sperimentazione con l'obiettivo del terzo livello.

Oggi è SsangYong ad annunciare di aver ricevuto il via libera dal governo coreano per portare i suoi prototipi sulle strade.

Quelli che iniziano dunque a circolare proprio da questo mese a Seul e dintorni sono prototipi realizzati sulla base del nuovo SUV Korando, che fanno seguito ai primi allestiti sull'XLV, la variante "large" di Tivoli.

Cosa succede con il livello 3

Rispetto al secondo livello, oggi diffuso su molti modelli, che unisce controllo della distanza e della posizione nella marcia soprattutto autostradale, il terzo livello della guida autonoma permette al veicolo di assumere il controllo per buona parte dell'utilizzo su strade e autostrade.

external_image

Il Korando a guida autonoma oltre a mantenere la posizione, la distanza e la velocità dal veicolo che lo precede può anche cambiare corsia e circolare entro un certo limite di velocità, utilizzando una mappa stradale in HD ad alta precisione oltre che impostare una velocità tale da mantenere la sicurezza e la stabilità in curva.

Funziona così

Le tecnologie di bordo sono in grado di rilevare i movimenti del traffico anche trasversale per superare in sicurezza gli incroci, nella guida i  colonna può effettuare sorpassi. Il monitoraggio del traffico posteriore e degli angoli ciechi permette di correggere le manovre e rientrare in corsia in caso di pericolo, con emissione di segnali acustici per avvisare il conducente. 

Fotogallery: Ssangyong Korando 2020

Se dovesse verificarsi un malfunzionamento, altri avvisi visivi e acustici indicheranno a chi siede al volante di riprendere il controllo. In caso non accadesse, entrerà in funzione un programma di emergenza per portare il veicolo ai margini della strada in sicurezza.