Il tuner tedesco ha rielaborato lo stile senza trascurare le performance del SUV di Zuffenhausen

Lo specialista del tuning Mansory ha messo mano alla più sportiva delle Porsche Cayenne presenti in gamma: la versione Coupé. Una sportività espressa principalmente dal punto di vista estetico, dato che condivide la medesima meccanica con la Cayenne tradizionale.

Un'elaborazione che ha rimaneggiato lo stile, sia fuori che dentro, alimentando però anche la quota relativamente alle prestazioni. Dopotutto per quanto sia importante apparire, non bisogna in alcun modo trascurare le performance... soprattutto se si tratta di tuning.

Da fuori

Il tuner teutonico ha optato per il carbonio. Una scelta tesa a caratterizzare la percezione visiva della vettura, necessaria anche a limare qualche chilo di troppo. Il colpo d'occhio, unitamente alla verniciatura arancione tramonto, è tutto per il cofano motore, ma in realtà tale elemento è stato impiegato pure per le prese d'aria anteriori e sotto la grembialatura frontale.

Porsche Cayenne Coupé Turbo by Mansory

Ma pure sui sottoporta (in parte verniciati nel colore dell'auto), sugli specchietti esterni e sul diffusore posteriore. Anche lo spoiler, che vanta ora un profilo differente, ha ceduto alle lusinghe del carbonio. Materiale usato poi nella sezione dei passaruota.

Sezione che deve ospitare i cerchi in lega da 23 pollici con disegno a "Y.5", completamente in "Black Matt", che calzano pneumatici ad alte prestazioni Continental Sport Contact 6, nelle misure di 315/25 R23.

Da dentro

La personalizzazione che ha caratterizzato gli esterni, ha ridefinito pure la vita di bordo. La pelle è la protagonista assoluta, le cui cuciture rimandano alla tinta della carrozzeria (nello specifico l'arancione).

Porsche Cayenne Coupé Turbo by Mansory

In alcune porzioni dell'abitacolo si è optato per un complesso processo 3D a forma di diamante, che assicura alla Cayenne sportività ed eleganza. Tale motivo a rombi ricopre sostanzialmente ogni parte degli interni. La pedaliera è in alluminio, mentre il rivestimento del tetto è in Alcantara.

Sotto pelle

Gli interventi tecnici si sono limitati ad una modifica della centralina di controllo motore e ad un sistema di scarico ad alte prestazioni. Cambiamenti che hanno portato il V8 biturbo ad una potenza di 700 CV (515 KW) e ad una coppia di 900 Nm. Numeri decisamente migliori dei 550 CV e 770 Nm della Cayenne Coupé Turbo di partenza.

Un upgrade che ha portato ad una velocità massima di 300 km/h e ad un'accelerazione da 0 a 100 km/h di 3,2 s. Ovviamente i miglioramenti si pagano. Infatti la Porsche Cayenne Turbo by Mansory ha un prezzo di 249.000 euro.

Fotogallery: Porsche Cayenne Coupé Turbo by Mansory