Dal bollo alla patente passando per la revisione, ecco come slittano le scadenze a causa della pandemia

La vita dell'automobilista scorre al ritmo delle scadenze: bollo auto, patente, revisione, tagliando e così via. Una serie di obblighi che con la pandemia in atto continuano a slittare sul calendario, con proroghe straordinarie che permettono agli automobilisti di gestire con maggiore tranquillità i vari aspetti burocratici.

Questo avviene anche a seguito della pubblicazione del regolamento dell'Unione Europea n° 2021/267, nel quale vengono indicate

misure specifiche e temporanee applicabili al rinnovo e alla proroga del periodo di validità di taluni certificati, licenze e autorizzazioni, nonché al rinvio di determinate verifiche e attività formative periodiche in risposta alle circostanze straordinarie venutesi a creare con il protrarsi della crisi COVID-19 nei settori dei trasporti stradali.

Ecco quali sono le proroghe in atto

  • Patente
  • Foglio rosa
  • Bollo auto
  • Revisione

La patente

Come già avvenuto nel 2020 anche nel 2021 viene estesa - per 10 mesi - la validità delle patenti in scadenza o scadute. Nello specifico si tratta delle licenze di guida la cui scadenza è compresa scadenza tra il 1° settembre 2020 e il 30 giugno 2021. Chi avesse già beneficiato della proroga di 7 mesi indetta nel 2020, potrà circolare con la patente scaduta per altri 6 mesi, ma non oltre il 1° luglio 2021.

Tale proroga è valida non solo sul territorio italiano ma anche nei vari Paesi dell'Unione Europea.

Foglio rosa

Non solo patentati: anche chi la patente la deve ancora prendere potrà beneficiare di una proroga, in questo caso relativa alla validità del foglio rosa e alla data entro la quale effettuare l'esame di teoria. I fogli rosa in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 30 aprile 2021 saranno validi fino 29 ottobre 2021, ovvero fino a 90 giorni dopo la cessazione dello stato di emergenza sanitaria, attualmente fissata al 31 luglio 2021.

Bollo auto

La tassa di proprietà automobilistica, meglio conosciuta come bollo auto, non è gestita dal Governo centrale ma dalle singole regioni e non tutte hanno comunicato proroghe in questo senso. Attualmente si sono mosse:

Campania: scadenze tra il 19 gennaio e il 30 aprile 2021 prorogate al 31 maggio 2021

Emilia Romagna: bollo auto in scadenza tra il 1° aprile al 31 maggio 2021 prorogato al 31 luglio 2021

Veneto: per pagamenti con scadenza compresa tra il 1° gennaio e il 30 maggio 2021 la scadenza è spostata al 30 giugno 2021.

Revisione auto

La revisione auto, da effettuare per la prima volta entro 4 anni dalla data di prima immatricolazione e successivamente ogni 2 anni entro la fine del mese in cui cade la scadenza, è prorogata per i veicoli che si dovrebbero sottoporre alla revisione tra il 1° settembre 2020 e il 30 giugno 2021.

La proroga prevede un periodo di 10 mesi (da calcolare a partire dalla data in di scadenza) nei quali si potrà circolare con revisione scaduta.