La BMW Serie 2 evolve nelle forme e nella tecnologia confermando la trazione posteriore e motori fino a 374 CV

Niente rivoluzione, ma solo evoluzione. La nuova BMW Serie 2 rimane fedele alla propria impostazione di coupé sportiva con una linea completamente ridisegnata che esalta le forme da coupé.

Ecco tutti i cambiamenti della Serie 2 Coupé che debutta al Goodwood Festival of Speed.

Più grande e bilanciata

Per quanto stravolto, il design della nuova Serie 2 mantiene le proporzioni visive del precedente modello. La linea, quindi, è sempre da coupé con un lungo cofano contrapposto ad una coda corta e raccolta. Proprio come chi l’ha preceduta, anche questa BMW conserva un bilanciamento dei pesi praticamente perfetto, quasi 50:50 sui due assi.

BMW Serie 2 Coupé (2021)

Le dimensioni, però, sono decisamente diverse: la nuova serie 2 è più lunga di 105 mm, più larga di 64 e più bassa di 28 mm. Il passo è cresciuto di 51 mm, mentre nella più estrema versione M240i le careggiate sono aumentate di 63 mm nell’anteriore e 31 mm al posteriore.

A far risaltare la crescita della Serie 2 è anche lo stile più muscoloso e più curato dal punto di vista aerodinamico. Il frontale ha forme molto spigolose e si contrappone ad una fiancata pulita che può ospitare cerchi in lega da 17” o 18”. Il posteriore, invece, mostra il doppio terminale di scarico squadrato e uno spoiler accentuato. Senza contare che presto BMW annuncerà la linea di accessori M Performance dedicata a tutte le nuove Serie 2.

Comfort e tanta tecnologia

L’abitacolo conserva lo stile delle BMW di nuova generazione. La plancia ospita il sistema d’infotainment BMW Live Cockpit Professional da 12,3” con iDrive 7, mentre di fronte al guidatore si staglia il quadro strumenti digitale da 10,25” e il comodo head-up display.

Il sistema infotelematico (aggiornabile over-the-air) si comanda via touch o attraverso la rotella nel tunnel centrale. Le funzioni sono tante e spaziano dalla navigazione con BMW Maps all’integrazione con Apple CarPlay, Android Auto e Amazon Alexa.

BMW Serie 2 Coupé (2021)

La spaziosità a bordo è aumentata e la seduta è posizionata più in basso rispetto al modello precedente.  I rivestimenti restano di alta qualità con volante e sedili in pelle e le immancabili regolazioni elettriche. In aggiunta, si possono richiedere le poltrone con elementi in alcantara o in pelle Vernasca.

La Serie 2 è anche più accogliente per passeggeri e bagagli. Chi siede dietro, infatti, può sfruttare il climatizzatore a 3 zone (una rarità nelle coupé) e una superficie vetrata superiore del 20% rispetto al modello precedente.

La soglia di carico è stata abbassata di 35 mm e i sedili posteriori si possono abbattere in modalità 40:20:40. Il bagagliaio, invece, è cresciuto di 20 litri per un totale di 390 litri.

BMW Serie 2 Coupé (2021)

Di base, la dotazione di sicurezza comprende l’avviso anticollisione, il riconoscimento dei segnali stradali, il mantenimento corsia e il cruise control con funzione di frenata. Equipaggiando il pacchetto Driving Assistant si aggiungono l’avviso anticollisione per l’uscita dai parcheggi in retromarcia, l’Active Cruise Control con funzione Stop & Go, l’assistente alla retromarcia e il sistema di telecamere in 3D a 360°.

Inoltre, la Serie 2 può integrare anche il BMW Drive Recorder grazie al quale le telecamere diventano quasi delle “Dash Cam” e registrano ciò che succede durante la guida.

Potenza e controllo

La gamma si compone di due versioni a benzina e una a gasolio. Al lancio sono disponibili la 220i e la M240i, rispettivamente con un 2.0 benzina da 184 CV e un 3.0 da 374 CV e la 220d con un 2 litri diesel mild hybrid da 190 CV. Nell’estate 2022 arriverà anche la terza variante a benzina, ovvero la 230i a benzina con potenza di 245 CV.

BMW Serie 2 Coupé (2021)

Come si può intuire, la M240i è la variante più sportiva di tutte con prestazioni già migliori della M2 della precedente generazione (4,3 secondi nello scatto 0-100 km/h e 250 km/h di velocità massima).

Tutti i motori sono abbinati al cambio automatico ad 8 rapporti Steptronic. Sulla M240i sono presenti di serie l’8 rapporti Steptronic Sport con paddles al volante, launch control e un controllo di trazione ottimizzato per l’utilizzo più deciso.

BMW Serie 2 Coupé (2021)

Il telaio ha un forte orientamento alla guida sportiva e ha alcune soluzioni condivise con la Serie 4. Nelle versioni più complete troviamo le sospensioni e l’impianto frenante M Sport, le modalità di guida Adaptive M e differenziale posteriore Active M. Sempre nelle varianti top di gamma si trovano anche i cerchi in lega leggera da 19” e gli pneumatici ad alte prestazioni.

Il debutto della nuova Serie 2 dovrebbe avvenire tra la fine del 2021 e la primavera 2022. Entro i primi mesi del 2023, invece, arriverà anche la più estrema M2.

Fotogallery: BMW Serie 2 Coupé (2021)

BMW M240i xDrive Coupé

Lunghezza 4,54 m
Larghezza 1,83 m
Altezza 1,40 m
Peso 1.690 kg
Motore 6 cilindri in linea 3.0 biturbo benzina
Potenza 374 CV
Coppia Massima 500 CV
Trasmissione Automatico 8 marce
Trazione Integrale
Velocità Massima 250 km/h
Accelerazione 0-100 km/h 4,3 secondi
In vendita Fine 2021