Di SUV in casa Volkswagen ce ne sono di tutti i tipi, dai piccoli a modelli con dimensioni e prezzi da ammiraglia, passando per gli immancabili elettrici. Mancava però ancora qualcosa: un SUV con forme da coupé. La casella bianca è stata riempita dalla Volkswagen Taigo, modello nato inizialmente in Brasile col nome Nivus e poi esportato nel Vecchio Continente.

Qui si inserisce in un segmento ricchissimo di proposte, molte però con forme più classiche che non indugiano in linee da coupé. Di seguito abbiamo messo la Taigo a confronto con le concorrenti più agguerrite, per un "faccia a faccia" a ruote ferme per quali sono i punti di forza del SUV tedesco e quali quelli delle avversarie.

Le concorrenti

Definire con precisione quali modelli possano sfidare la Volkswagen Taigo richiede di non concentrarsi unicamente sullo stile, considerando infatti il posteriore da coupé bisognerebbe pendere in considerazione le sole Ford Puma e Nissan Juke. Abbiamo quindi deciso di espandere la platea delle concorrenti anche a modelli più classici, tenendo come punti fermi le dimensioni e i prezzi.

Della partita fanno quindi parte anche Hyundai Kona, Opel Crossland, Renault Captur, Skoda Kamiq, Mazda CX-3 e Peugeot 2008.

Volkswagen Taigo Style
Volkswagen Taigo
Ford Puma (2020) Titanium X
Ford Puma
Nissan Juke Hybrid
Nissan Juke

Dimensioni

A livello di dimensioni la Volkswagen Taigo si fa segnare 4,27 metri di lunghezza con 2,55, superata in questo confronto unicamente dalla Peugeot 2008 e i suoi 4,3 metri con passo di 2,6. La più corta è invece la Ford Puma con 4,19 metri, fattore che non la penalizza per quanto riguarda la capacità di carico grazie anche a un passo di 2,59 metri.

Per quanto riguarda il bagagliaio infatti il SUV dell'Ovale Blu è davanti a tutti con 456 litri, seguito dalla Taigo con 438 litri e Peugeot 2008 a 434 mentre quella con lo spazio minore è la Mazda CX-3, ferma a 350 litri.

Modello Lunghezza Larghezza Altezza Passo Bagagliaio
Volkswagen Taigo 4,27 1,75 1,51 2,55 438
Ford Puma 4,19 1,8 1,53 2,59 456
Hyundai Kona 4,21 1,8 1,56 2,6 361
Mazda CX-3 4,28 1,76 1,53 2,57 350
Nissan Juke 4,21 1,8 1,59  2,63 421
Opel Crossland 4,21 1,76 1,6 2,6 410
Peugeot 2008 4,3 1,77 1,55 2,6 434
Renault Captur 4,23 1,79 1,56 2,63 420
Skoda Kamiq 4,24 1,79 1,55 2,65 400

Gli interni

A livello di interni la Volkswagen Taigo riprende l'arredamento tipico delle Volkswagen più recenti, con strumentazione digitale da 10,25" e monitor touch fino a 8" del sistema di infotainment al suo fianco, perfettamente in linea. Uno stile high-tech e razionale, con i comandi del climatizzatore affidati a superfici touch, per dare quel tocco tecnologico che "acchiappa" gli automobilisti più giovani, ma che non tutti amano.

Peugeot 2008 2019
Peugeot 2008
Renault Captur model year 2021
Renault Captur

Stesso discorso per quanto riguarda la Peugeot 2008, nella quale ogni comando è affidato al monitor centrale che, sulle versioni più ricche, è di 10", stessa diagonale della strumentazione digitale tridimensionale. 

Digitalizzazione totale anche su Ford Puma, Skoda Kamiq e Renault Captur, mentre le altre mantengono strumentazioni che mixano analogico e monitor più o meno grandi per il computer di bordo.

Modello Strumentazione digitale Dimensioni monitor infotainment
Volkswagen Taigo Si (10,25") 6,5" - 8" - 9,2"
Ford Puma Si (12,3") 8"
Hyundai Kona No 10,25"
Mazda CX-3 No 7"
Nissan Juke No 8"
Opel Crossland No 8"
Peugeot 2008 Si (10") 7" - 10,25"
Renault Captur Si (7 o 10") 7" - 9"
Skoda Kamiq Si (10.25") 8" - 9,2"

I motori

Basata sulla piattaforma MQB A0 la Volkswagen Taigo non presenta alcun grado di elettrificazione, nemmeno "leggera" con unità mild hybrid, affidandosi unicamente a unità benzina: il 1.0 3 cilindri da 95 o 110 CV e il 1.5 4 cilindri da 150 CV, abbinati solo ed esclusivamente alla trazione anteriore.

2021-Mazda-CX-3_Polymetal-Grey_Exterior-1
Mazda CX-3
Hyundai Kona (2020)
Hyundai Kona

Una scelta che unisce il SUV coupé tedesco alla "cugina" Skoda Kamiq (con la quale condivide la piattaforma), Opel Crossland e Mazda CX-3. Il resto delle concorrenti (ultima in ordine di tempo la Nissan Juke con sistema full hybrid) ha in gamma versioni elettrificate, fino ad arrivare alle Peugeot 2008 e Hyundai Kona, le uniche due disponibili anche in versione 100% elettrica. Sopravvivono anche GPL e metano, rispettivamente con Captur e Kamiq.

Per quanto riguarda le potenze in cima si posiziona la Hyundai Kona N con il 4 cilindri turbo benzina da 280 CV, cavalleria nemmeno sfiorata dal resto delle concorrenti con la Ford Puma ST (la seconda più potente del gruppo) a 200 CV. Solo coreana e statunitense hanno in gamma versioni sportive, il resto invece dispone unicamente di motorizzazioni meno esagerate.

Skoda Kamiq (2019) nel test
Skoda Kamiq
Opel Crossland (2021)
Opel Crossland

A livello di trazione invece, l'integrale è disponibile unicamente per la Kona. 

Modello Benzina GPL Metano Gasolio Mild hybrid Full hybrid Plug-in Elettrico
VW Taigo 1.0 95 CV
1.0 110 CV
1.5 150 CV
n.d. n.d. n.d. n.d. n.d. n.d. n.d.
Ford Puma 1.5 200 CV n.d. n.d. n.d. 1.0 125 CV
1.0 155 CV
n.d. n.d. n.d.
Hyundai Kona 1.0 120 CV
2.0 280 CV
n.d. n.d. n.d. 1.6 105
1.6 136 CV
1.6 140 CV n.d. 136 CV
204 CV
Mazda
CX-3
2.0 121 CV n.d. n.d. n.d. n.d. n.d. n.d. n.d.
Nissan Juke 1.0 114 CV n.d. n.d. n.d. n.d. 1.6 143 CV n.d. n.d.
Opel Crossland 1.2 83 CV
1.2 110 CV
1.2 130 CV
n.d. n.d. 1.5 110 CV n.d. n.d. n.d. n.d.
Peugeot 2008 1.2 100
1.2 155 CV
n.d. n.d. 1.5 110 CV
1.5 131 CV
n.d. n.d. n.d. 136 CV
Renault Captur 1.0 90 CV 1.0 100 CV n.d. n.d. 1.3 140 CV 1.6 143 CV 1.6 160 CV n.d.
Skoda Kamiq 1.0 95 CV
1.0 110 CV
1.5 150 CV
n.d. 1.0 90 CV n.d. n.d. n.d. n.d. n.d.

I prezzi

A livello di prezzi la Volkswagen Taigo parte da 22.900 euro per l'allestimento base Life,per arrivare a toccare i 28.850 della R-Line col 1.5 da 150 abbinato al cambio automatico doppia frizione 7 rapporti. Un listino in linea con quello della concorrenza, che ha nella Ford Puma il modello con prezzo d'attacco maggiore, mentre la più cara in assoluto è la Peugeot 2008 elettrica con 43.850 euro, mentre staccata di poco c'è la Kona N.

Modello Prezzo minimo Prezzo massimo
Volkswagen Taigo 22.900 Life 1.0 benzina 95 CV 28.850 R-Line 1.5 auto
Ford Puma 25.750 Titanium 1.0 125 CV 37.000 ST Gold Edition 1.5 200 CV 
Hyundai Kona 22.250 XTech 1.0 120 CV 42.500 N Performance 2.0 280 CV
Mazda CX-3 23.150 G-Executive 121 CV 26.750 G-Exceed 121 CV
Nissan Juke 21.300 Visia 114 CV 28.560 Tekna 114 CV auto
Opel Crossland 21.200 Edition 83 CV 29.700 Ultimate 120 CV auto
Peugeot 2008 21.050 Active 100 CV 43.850 GT 136 CV elettrica
Renault Captur 21.150 Zen 90 CV 37.350 Initiale Paris 160 CV
Skoda Kamiq 21.990 Ambition 95 CV 30.590 Dark Shade 150 CV auto

 

Il SUV francese è anche il meno caro del gruppo con i 21.050 euro della versione Active mossa dal 1.2 turbo benzina da 100 CV, seguita da Renault Captur a 21.150 e Opel Crossland con i suoi 21.200 euro. 

Fotogallery: Foto - Volkswagen Taigo vs concorrenti