Testare Bugatti a 380 all’ora è il lavoro dei sogni di molti appassionati. Ma è anche una responsabilità importante.

Del resto, chi ha speso almeno 8 milioni di euro per aggiudicarsi una delle 10 Centodieci pretende solo il massimo, anche in termini di affidabilità. È per questo che Bugatti ha condotto una serie di collaudi intensivi sull’esclusiva hypercar macinando 50.000 km sull’Anello di Nardò.

Prova di resistenza

A condurre la Bugatti sono stati tre piloti che si sono alternati giorno e notte percorrendo le varie configurazioni del circuito pugliese. In questo modo, gli ingegneri guidati da Steffen Leicht hanno potuto raccogliere tantissimi dati e analizzare ogni minima anomalia.

Bugatti Centodieci, 50.000 km di test a Nardò

La Centodieci è stata testata in qualsiasi tipo di condizione, dalla massima velocità di 380 km/h fino alle fermate e ripartenze tipiche della guida cittadina. Oltre all’Anello di 12,6 km, i piloti hanno sfruttato anche i 6,2 km di circuito interno per verificare le doti di handling della vettura.

Alla fine, la Bugatti ha percorso circa 1.200 km al giorno per perfezionare ogni dettaglio dell’assetto. Quest’ultimo, comunque, verrà adeguato minuziosamente ai gusti del cliente per costruire su misura il suo esemplare non solo come estetica, ma anche come dinamica di guida.

1.600 CV possono bastare?

A spingere una carrozzeria plasmata dall’aerodinamica, è il maestoso 8 litri W16 della Chiron. I progettisti della Bugatti sono riusciti a spremere ulteriormente il motore portandolo fino a 1.600 CV (100 CV in più della già estrema Chiron) e 1.600 Nm di coppia. Il 16 cilindri ferma il cronometro nello 0-100 km/h in 2,4 secondi, mentre tocca i 200 all’ora già dopo 6,1 secondi.

Bugatti Centodieci, 50.000 km di test a Nardò

Dopo essere stata messa alla prova nel deserto e a -20°C, con la fase di test di Nardò, la Centodieci è finalmente pronta per entrare in produzione. Il marchio conta di consegnare tutti gli esemplari entro il 2022.

La nostra esperienza con la Centodieci al Nardò

Fotogallery: Foto - Bugatti Centodieci, 50.000 km di test a Nardò