Lunghezza: 4.374 mm

Larghezza: 1.860 mm

Altezza: 1.470 mm

Passo: 2.675 mm

Bagagliaio: min 422 max 1.339 (Hybrid 368/1.268)

La nuova Opel Astra, nota anche come Astra "L" è la sesta generazione della compatta tedesca ed è l'erede diretta della Kadett, della quale ha preso il posto nel 1992 andando a presidiare il segmento delle compatte.

Il modello ha sempre avuto un'evoluzione coerente: berlina compatta, affiancata dalla station wagon e fino a qualche serie fa anche da varianti a 3 e 4 porte, è ora rinata, dopo il passaggio di Opel a PSA e poi Stellantis, su una piattaforma nuova e si ripropone come 5 porte (e wagon) perfettamente calata la centro del segmento C.

Opel Astra, le dimensioni

La lunghezza della Opel Astra è di 4,37 metri (4.374 mm per l'esattezza), appena 4 mm più della precedente, rispetto alla quale ha allungato il passo, ossia la distanza tra gli assi delle ruote anteriori e posteriori, di  13 mm arrivando a 2.675 mm.

Aumenta anche la larghezza, che è di ben 1.860 mm, dunque oltre 50 mm in più, mentre l'altezza si è leggermente ridotta, da 1.485 a 1.470 mm. Dunque, l'auto ha un aspetto più "piazzato" su strada ma anche un po' più di spazio interno.

Opel Astra (2022) in prova
Opel Astra 2022

Opel Astra, bagagliaio e abitabilità

L'abitacolo della nuova Opel Astra ha dunque guadagnato qualche cm grazie all'aumento del passo e al nuovo design della carrozzeria: abbastanza spazioso sufficiente per corporature medie, ha una distanza tra gli schienali dei sedili anteriori e posteriori che sfiora gli 860 mm, e più o meno lo stesso in altezza misura 866 mm.

Opel Astra (2022) in prova
Opel Astra 2022, il bagagliaio
Opel Astra (2022) in prova
Opel Astra 2022, i sedili posteriori

Il bagagliaio, è aumentato, sui modelli diciamo così "normali" a benzina e gasoli, di oltre 50 litri rispetto alla precedente Astra K e arriva a 422 litri per giunta con un vano largo oltre 1 metro, doppio fondo con pannello rigido regolabile in 2 posizioni e soglia di carico ad appena 600 mm da terra. A divano abbattuto il volume complessivo è di 1.339 litri, mentre la lunghezza massima sfruttabile sfiora il metro e mezzo.  

Sulla versione ibrida plug-in il piano di carico è più alto per via dell'ingombro della batteria e del sistema elettrico e si perde il doppio fondo, cedendo dunque una sessantina di litri, anche se il volume utile di base di 368 litri resta discreto come il totale a divano ribaltato, 1.268 litri.

Opel Astra offre 4 motori: due 1.2 turbo a benzina da 110 e 130 CV, un 1.5 diesel e il già citato ibrido plug-in. che unisce un benzina 1,6 e un motore elettrico per un totale di 180 CV, la potenza "base" di questo sistema che altrove (ad esempio su alcuni modelli Peugeot) è offerto in altre varianti da 225 e anche 300 CV. Il cambio automatico EAT8 è di serie sulla ibrida e opzionale sul diesel e sul benzina più potente.

Motorizzazione Potenza Alimentazione Trasmissione
1.2 Turbo 110 110 CV Benzina Anteriore, cambio manuale
1.2 Turbo 130/EAT8 130 CV Benzina Anteriore, cambio manuale o automatico
1.5 Diesel 130/EAT8 130 CV Diesel Anteriore, cambio manuale o automatico
PHEV 180 e-EAT8 180 CV Benzina/elettrica Anteriore, cambio automatico

Ope Astra, le concorrenti con misure simili

L'Opel Astra compete in uno dei segmenti più affollati del mercato, quelle delle berline a 5 porte tra 4,3 e 4,4 metri circa di lunghezza, dove si concentra appunto il grosso dell'offerta del segmento C:

  • Volkswagen Golf: 4,28 metri
  • Kia Ceed: 4,32 metri
  • Hyundai i30: 4,34 metri
  • Citroen C4: 4,36 metri
  • Renault Megane: 4,36  metri
  • Skoda Scala: 4,36 metri
  • Fiat Tipo: 4,37 metri
  • Peugeot 308: 4,37 metri
  • Seat Leon: 4,37 metri
  • Ford Focus: 4,40 metri
  • Mazda3: 4,46 metri

E qui i modelli concorrenti della versione ibrida plug-in:

  • Volkswagen Golf e-Hybrid: 4,28 metri
  • Renault Megane E-Tech Plug-In: 4,36 metri
  • Peugeot 308 Hybrid: 4,37 metri
  • Seat Leon PHEV: 4,37 metri

Fotogallery: Foto - Nuova Opel Astra (2022), la prova su strada