Prima della storica acquisizione di Volvo, arrivata nel 2010, quasi nessuno aveva sentito parlare del gruppo Geely al di fuori della Cina. In un periodo di grande espansione e conquista, questo gigante nato appena nel 1997 ha presto varcato i confini mettendo le mani più o meno direttamente su numerose realtà internazionali e acquisendo quote di diverse altre.

Tuttavia, quelli più noti sono soltanto una parte dei molti marchi controllati o posseduti da Geely, che nella sola Cina è ramificata anche nel settore dei commerciali, mentre sconfinando in quello delle due ruote ha acquisito anche lo storico marchio italiano Benelli. Ecco tutti i marchi automobilistici che fanno capo al gigante asiatico escludendo quelli defunti o non più utilizzati.

Geely

Il primo brand è anche quello che porta il nome dell'azienda stessa: fondato nel 1997, dapprima si è dedicato a vetture utilitarie ma presto è cresciuto.

Logo Geely
Geely Preface

Attualmente sta vivendo una terza fase che lo vede spaziare un po' in tutti i segmenti del mercato, con una gamma molto ampia di berline e SUV che ha messo insieme "riassorbendo" marchi spin-off come Emgrand, Geometry, Maple, Englon, Farizon e Gleagle, anche se alcuni di questi sono poi rinati come brand elettrici. Il nuovo logo ricorda un po' quello della Cadillac.

Farizon logo
Farizon FX

Farizon

Dedicato ai veicoli commerciali, Farizon è anch'esso un sub-brad sotto il quale tuttavia è venduto anche uno strano pick-up basato su un altro modello Geely.

Geometry logo
Geometry A

Geometry

Geometry è un sub-brand rispolverato per lanciare una gamma elettrica che dovrebbe arrivare a includere ben 10 modelli entro il 2025. Per ora sono in commercio A e C, una berlina media e un crossover. 

LEVC Logo
LEVC Shuttle

LEVC

Marchio nato dopo l'acquisizione della storica London Taxi International che produceva i famosi "taxi cab" neri, LEVC è ripartita da una coppia di veicoli, un van battezzato VN5 e un modello passeggeri, a propulsione elettrica ma con range extender a benzina.

lotus_5
Angolo frontale grigio Lotus Eletre

Lotus

La storica Casa inglese è passata sotto il controllo di Geely che possiede il 51% delle sue azioni dal 2017. Proprio questa acquisizione ha però dato a Lotus le risorse per affrontare la transizione e lanciare il primo modello elettrico, il SUV Eletre.

Lynk e Co marchio
Lynk e Co 01

Lynk&Co

Marchio che inneggia alla connettività e alle nuove formule della mobilità, Lynk&Co è stato fondato nel 2016 tra Cina e Svezia ed ha una gamma di ben nove modelli realizzati su piattaforme condivise con Volvo e dotati di motorizzazioni ibride. Dalle nostre parti al momento è arrivato il SUV compatto 01, disponibile unicamente con la formula del noleggio.

Polestar Logo
Polestar 2

Polestar

Considerato quasi uno spin-off di Volvo perché utilizza le stesse piattaforme, Polestar è un brand orientato al lusso e alle performance elettrificate. Inizialmente non distribuito in Italia, ora sembra in procinto di arrivare.

Proton logo
Proton X70

Proton

Principale costruttore malese, dal 2017 Proton appartiene a Geely per il 49%, quota acquistata dal Gruppo DRB Hicom insieme al 51% di Lotus. Proton ha una vasta gamma di modelli che vanno dalle utilitarie ai SUV/Crossover, principalmente per il mercato interno, ma si è affacciata sul panorama internazionale con il motorsport, arrivando a prendere parte al campionato turismo britannico.

Logo smart
Smart 1

smart

Geely ha acquisito il controllo del 50% del brand smart tramite una joint venture con Mercedes-Benz, e produce la nuova generazione elettrica, avviata con il SUV #1, nei suoi stabilimenti in Cina.

Volvo logo
Volvo Recharge Concept

Volvo

Il celebre marchio svedese Volvo appartiene per l'82% a Zhejiang Geely Holding Group dal 2010, quando gli è stato ceduto dal Gruppo Ford: come accade ora per Lotus, il colosso cinese ha immesso capitali freschi e guidato il brand verso la transizione elettrica con una gamma interamente rinnovata.

Zeekr 001

Zeekr

Brand concettualmente e stilisticamente simile a Link&Co ma dedicato alle auto elettriche, Zeekr è stato inaugurato nel 2021 con la berlina 001 e dovrebbe sbarcare in Europa l'anno prossimo.

Zhidou

Sotto il marchio Zhidou Geely commercializza piccole vetture elettriche a due posti, come la ZD D2s venduta anche in Italia.

Le altre attività

Oltre a tutto questo e a ulteriori due marchi - Marple (pick Up) e Radar (vetture elettriche) in procinto di essere rilanciati -, Geely ha anche partecipazioni azionarie importanti in altri gruppi automobilistici tra cui la Ex-Daimler AG, oggi Mercedes-Benz AG dopo lo scorporo di Daimler Truck, di cui con l'8,2% è il maggiore azionista.

Recentemente ha inoltre acquisito il 34% della Samsung Motors, consociata coreana di Renault, avviando una collaborazione con il gruppo francese, e il 7,2% di Aston Martin.