Inizia a ingranare il set di novità Alfa Romeo previste per i prossimi anni e dopo un 2022 all'insegna della Tonale il 2023 per Alfa aggiornerà e amplierà il listino con modelli molto diversi tra loro.

Prima di tutto il Biscione sta preparando un altro modello a ruote alte, la Brennero (anche se il nome definitivo non sarà questo), che sarà anche la prima Alfa con motorizzazione 100% elettrica, con i restyling di Giulia e Stelvio quasi pronti e una adrenalinica supercar su (si dice) base Maserati.

Ecco le novità Alfa Romeo per il 2023:

Alfa Romeo Brennero

Il nome non è ancora stato confermato in modo definitivo ma quello indicato come Alfa Romeo Brennero (e no, sappiamo già che non si chiamerà così) sarà il terzo SUV della Casa del Biscione dopo Stelvio e Tonale e svilupperà ancora la gamma verso il basso, infilandosi nel fortunato filone dei B-SUV.

Alfa Romeo Brennero, il render di Motor1.com

Il render dell'Alfa Romeo Brennero

Rispetto allo scorso anno, quando sono iniziate a circolare le voci su questo modello, ora sappiamo che deriverà dallo stesso progetto di Jeep Avenger e del B-SUV Fiat tutti costruiti a Tichy, in Polonia, sulla nuova piattaforma SLTA Small. Come queste avrà, ovviamente, una variante elettrica che però dovrebbe arrivare soltanto nel 2024, mentre i primi modelli in commercio saranno benzina elettrificati.

Nome Alfa Romeo Brennero
Carrozzeria SUV
Motori benzina ibridi, elettrico
Data di arrivo metà 2023 (ibrido), 2024 (elettrico)
Prezzi -

Alfa Romeo Giulia restyling

L'Alfa Romeo Giulia restyling, la cui commercializzazione è prevista per gennaio 2023, si riconosce dalla serie precedente per i diversi gruppi ottici anteriori, ora full LED e caratterizzati da un design a tripla "U".

Alfa Romeo Giulia (2023)

Alfa Romeo Giulia (2023)

Alfa Romeo Giulia (2023)

Alfa Romeo Giulia (2023)

Anche il trattamento della griglia anteriore è diverso e i gruppi ottici posteriori, full LED, si rinnovano con un vetro fumé e finitura in nero lucido. Dentro spicca per la prima volta la strumentazione digitale. La gamma si compone degli allestimenti Super, Sprint, Ti, Veloce e della serie speciale Competizione, con motori 2.0 benzina e 2.2 diesel.

Nome Alfa Romeo Giulia e Stelvio
Carrozzeria berlina e SUV
Motori benzina, e diesel
Data di arrivo gennaio 2023
Prezzi -

Alfa Rome Stelvio restyling

Anche per l'Alfa Romeo Stelvio restyling arrivano i fari full LED adattivi con luci triple in stile Tonale, accompagnate da una nuova trama della griglia anteriore. Inedita è la serie speciale Competizione.

Alfa Romeo Stelvio (2023)

Alfa Romeo Stelvio (2023)

Alfa Romeo Stelvio (2023)

Alfa Romeo Stelvio (2023)

Nell'abitacolo della Stelvio 2023 spicca poi il quadro strumenti digitale configurabile alloggiato all'interno della famosa palpebra a "cannocchiale".

Alfa Romeo "33 Stradale"

Il nome per ora è da considerarsi di fantasia, ma con un fondamento: la sportiva che prenderà il posto delle 8C e 4C si ispirerà nel design alla leggendaria 33 Stradale, leggenda delle competizioni degli Anni '60 e tra le auto più belle del periodo. Nel 2023 vedremo sicuramente almeno una concept molto vicina al modello efinitivo.

Alfa Romeo 33 Stradale

Alfa Romeo "33 Stradale", il rendering di Motor1

Come quella, che non va confusa con la più recente Alfa 33 del 1983, erede dell'Alfasud, la nuova sportiva potrebbe avere un motore posteriore centrale, in questo caso un V6. Potrebbe perché i vertici di Stellantis non hanno ancora deciso se lanciarla entro il 2023 con motore endotermico o direttamente come elettrica nel 2024, quando l'intera gamma Alfa diventerà a zero emissioni.

Considerando che la sua base dovrebbe essere quella della Maserati MC20, potrebbe ricevere una variante o un derivato del possente motore Nettuno o il V6 delle Giulia e Stelvio Quadrifoglio, e potrebbe essere disponibile anche in versione elettrica.

Nome Alfa Romeo 33 Stradale (non confermato)
Carrozzeria berlinetta (spider da confermare)
Motori benzina o elettrici
Data di arrivo 2023 (concept)
Prezzi -

Fotogallery: Le novità Alfa Romeo per il 2023