L’Opel Mokka-e diventa “Mokka Electric” ed è ancora più efficiente. Sono questi i principali contenuti dell’aggiornamento al crossover compatto del Fulmine, che col Model Year 2023 riceve un "nuovo" powertrain.

Come già successo sulle Peugeot e-208 e e-2008 (e come presente sull’Astra elettrica), la Mokka fa affidamento su una batteria più grande e su motori più potenti. Ecco tutti i dettagli.

I segreti per l’efficienza

La batteria dell’Opel è passata da 50 a 54 kWh, mentre il motore elettrico sviluppa ora 156 CV (contro i 136 CV del modello uscente). Secondo la Casa, queste novità, unite a una serie di migliori al powertrain, hanno consentito di portare l’autonomia massima fino a 406 km, con un incremento del 20% rispetto ai 338 km dichiarati nella precedente Mokka-e.

Foto - Prova su strada Opel Mokka-e

Opel Mokka-e, la prova su strada del modello attualmente in concessionaria

Allo stesso tempo, il marchio rivela che il consumo è di 15,2 kWh/100 km e che l’accelerazione 0-100 km/h è inferiore ai 10 secondi, mentre la velocità massima è limitata a 150 km/h.

Dotazione confermata

Essenzialmente, non ci sono altre novità per la Opel, che può essere sempre ricaricata fino a 100 kW in corrente continua per arrivare all’80% di carica in 30 minuti (in alternativa, si arriva a 11 kW in corrente alternata). Restano presenti numerosi sistemi all’avanguardia, come la pompa di calore e la connettività all’app myOpel, con quest’ultima che permette di attivare la climatizzazione da remoto.

Foto - Prova su strada Opel Mokka-e

Gli interni dell'Opel Mokka elettrica

Confermate anche le tre modalità di guida Eco, Normal e Sport, con la prima che massimizza l’autonomia e l’efficienza a scapito della potenza pura. Inoltre, sulla Mokka è possibile regolare l’intensità della frenata rigenerativa attraverso un manettino nell’abitacolo.

Nel comunicato della Casa non si parla di prezzi di listino, ma è probabile che il Model Year riceva un leggero aumento rispetto ai 35.299 euro necessari per la Mokka-e attuale.

Fotogallery: Prova su strada Opel Mokka-e