Dopo tre anni di carriera e buoni successi di vendita in tutta Europa, la seconda generazione Peugeot 2008 si rinnova con un importante restyling che sarà in vendita in estate.

Oltre a visibili aggiornamenti a frontale, gruppi ottici, colori, interni e dotazioni, la nuova Peugeot 2008 restyling propone più potenza e autonomia per la versione elettrica e-2008, oltre a un'inedita versione mild hybrid che vedremo nel 2024.

Gli allestimenti previsti sono tre: Active, Allure e GT. Sulla nuova 2008 sono confermate le motorizzazioni 1.2 benzina PureTech da 100 e 130 CV, oltre alla turbodiesel 1.5 da 130 CV.

Peugeot 2008 restyling, gli esterni

La novità più evidente della Peugeot 2008 restyling è nel frontale dove spicca la firma luminosa a triplo artiglio ispirata alla rinnovata 508, unita al nuovo marchio Peugeot che si unisce ai fari e alla griglia con listelli orizzontali o verticali a seconda dell'allestimento.

Peugeot 2008 restyling (2023)

Anche le luci posteriori cambiano e ripropongono in chiave aggiornata il tema dei tre artigli luminosi a LED, composti da doppie luci orizzontali pensate per allargare otticamente la coda della 2008 restyling.

Nuovi sono pure i badge Peugeot frontali, laterali e posteriori su sfondo grigio, la "e" blu e bianca della e-2008 e la scritta Peugeot su tutta la larghezza del portellone. Il colore di lancio è il Selenium Grey, mentre tra le sei tinte disponibili spicca l'inedita Okenite White. La nuova 2008 ha gli specchietti neri e la versione GT ha anche il tetto nero a contrasto, con ruote in lega da 16", 17" e 18".

Peugeot 2008 restyling (2023)

Restano invece invariate le misure esterne di Peugeot 2008 (4,30 x 1,98 x 1,55 metri), così come la capacità di carico del bagagliaio da 434 litri.

Peugeot 2008 restyling, gli interni

Nell'abitacolo della Peugeot 2008 restyling resta confermato l'i-cockpit, con volante basso (e nuovo logo Peugeot) e quadro strumenti alto. Proprio la strumentazione digitale su schermo da 10" (Allure e GT), presenta una nuova grafica, mentre tutti gli allestimenti sono dotati di schermo touch dell'infotainment centrale da 10" (in versione HD per Allure e GT).

Peugeot 2008 restyling (2023)

I sedili hanno nuovi tessuti di rivestimento e la possibilità di avere l'Alcantara sulla 2008 GT. L'illuminazione d'ambiente può essere scelta tra otto diversi colori e la leva del cambio manuale a 6 marce ha un nuovo design.

Peugeot 2008 restyling, i motori

Oltre ai citati motori a benzina e diesel, la Peugeot 2008 restyling propone, a partire dall'inizio del 2024, una versione mild hybrid 48 volt a benzina da 136 CV basata sul 1.2 PureTech. La novità è proprio nel motore elettrico alloggiato nel cambio automatico doppia frizione a 6 marce che fornisce coppia aggiuntiva e promette una riduzione dei consumi del 15%, oltre a una guida elettrica per il 50% nella guida urbana.

Peugeot 2008 restyling (2023)

Novità interessanti anche per la Peugeot e-2008 restyling, l'elettrica che vede la potenza crescere del 15% passando da 136 a 156 CV e la capacità della batteria salire da 50 a 54 kWh. In questo modo l'autonomia nel ciclo WLTP tocca i 406 km, contro i 345 km del modello attuale.

Il caricatore di bordo in corrente alternata ha una potenza di 7,4 kW (4 ore e 40 minuti per la ricarica 20-80%) e può essere sostituito da quello a 11 kW opzionale, con la ricarica in corrente continua che arriva a 100 kW (30 minuti per la ricarica 20-80%).

Tutti i motori di Peugeot 2008 restyling

  Motore Cambio
Peugeot 2008 PureTech 100 1.2 turbo benzina 3 cilindri, 101 CV Manuale 6 marce
Peugeot 2008 PureTech 130 1.2 turbo benzina 3 cilindri, 131 CV Automatico 8 marce
Peugeot 2008 BlueHDi 130 EAT8 1.5 turbodiesel 4 cilindri, 131 CV Automatico 8 marce
Peugeot 2008 PureTech 136 Hybrid
(Da inizio 2024)
1.2 turbo benzina 3 cilindri mild hybrid, 136 CV Automatico doppia frizione 6 marce
Peugeot e-2008 Elettrico, 156 CV -

Peugeot 2008 restyling, la prova

L'aumento di potenza da 136 a 156 CV giova al comportamento della Peugeot 2008 restyling elettrica, più briosa e scattante senza però mai esagerare, anche per conservare al meglio la riserva di carica delle batterie. A patto però di non caricare troppo l'acceleratore, invogliati magari dalla tipica coppia istantanea propria dei motori elettrici.

L'assetto mantiene il setup della versione precedente, perfetto compromesso tra comfort e rigidità per non essere mai secco sulle imperfezioni della strada mantenendo però una compostezza che aiuta a sentirsi sempre sicuri.

Un aspetto che non mi ha convinto particolarmente è il freno: la prima parte della corsa del pedale è spugnosa e si avverte il passaggio tra frenata rigenerativa e meccanica. Un passaggio che non è dei più graduali.

Peugeot 2008 restyling, la tecnologia

Tra le dotazioni della Peugeot 2008 restyling si segnalano la connettività wireless per Andorid Auto e Apple CarPlay con il sistema Peugeot i-Connect (anche navigatore TomTom e comandi vocali con i-Connect Advanced) e una presa USB-C anteriore a cui si aggiungono altre due USB-C e una USB-A per le versioni Allure e GT.

Peugeot 2008 restyling (2023)

La ricarica wireless per lo smartphone, opzionale sulla 2008 Allure, sale di potenza passando da 5 a 15 watt e le telecamere per la visione a 360 gradi sono ora ad alta risoluzione.

Tra gli ausili alla guida si segnala il cruise control adattivo, il Grip Control, il riconoscimento dei segnali stradali evoluto, l'allerta abbandono corsia, il monitoraggio dell'attenzione del guidatore e la frenata automatica d'emergenza.

Peugeot 2008 restyling, i prezzi

Motore Active Allure GT
PureTech 100 CV 25.850 27.850 x
PureTech 130 CV EAT8 x 30.550 32.250
BlueHDi 130 CV EAT8 x 32.550 34.250
Elettrica 156 CV 39.600 41.200 41.900
Elettrica 136 CV 38.600 40.200 40.900

Fotogallery: Peugeot 2008 restyling (2023)