La priorità di Audi resta sui modelli elettrici, con la Casa di Ingolstadt che si prepara a lanciare solo nuovi modelli a batteria dal 2026. Intanto, però, il brand tedesco continua lo sviluppo delle sue endotermiche di maggior successo come l’A4 (che diventerà A5) e l’S6 (che dovrebbe trasformarsi in una RS 7).

Proprio quest’ultima è la protagonista di una serie di foto spia che ci arrivano dalla Germania.

Dal nome al motore: ecco cosa cambia

Tra la nuova nomenclatura decisa dal marchio (in cui i numeri pari indicano le auto elettriche e quelli dispari quelle dotate di motore termico) e il look decisamente particolare del prototipo, c’è bisogno di fare ordine.

Audi RS 7 2024, le prime foto spia

Audi RS 7 2024, le prime foto spia

L’Audi delle foto sembra mixare la silhouette e il posteriore tipici dell’A6 attuale col frontale aggressivo di una RS 6 (che però è solo familiare) e i cerchi in lega della RS 7. Al tempo stesso, il prototipo appare più largo della S6 ed è dotato di  un posizionamento diverso dei terminali di scarico. Insomma, in questo muletto c’è più di qualche cosa che non torna.

Ma è evidente che si tratti di un'Audi endotermica ed è per questo motivo che viene da pensare che si tratti dell’ammiraglia più “pompata” tra tutte quelle della gamma del Costruttore tedesco. Diciamo “ammiraglia” perché la prossima RS 7 potrebbe effettivamente abbandonare le forme da fastback (e il nome “Sportback”) in favore di un design più tradizionale da berlina a quattro porte.

Audi RS 7 2024, le prime foto spia

Audi RS 7 2024, le prime foto spia

Il nome e la linea, comunque, non saranno le uniche rivoluzioni. Sul prototipo s’intravede uno sportellino per la ricarica, che lascia immaginare la presenza di un powertrain ibrido plug-in. Non ci sono ancora dati specifici su questa motorizzazione, ma è sensato credere che la potenza complessiva supererà di slancio gli attuali 630 CV erogati dal 4.0 V8 biturbo della RS 7.

Fotogallery: Audi RS 7 2024, le prime foto spia

Fonte: SH Proshots