Per vedere la nuova Dacia Sandero, la quarta generazione della compatta dal prezzo accessibile, occorrerà attendere fino al 2027 o al 2028.

La produzione della nuova Sandero durerà fino al 2034 o al 2035 e sarà la portabandiera del marchio sulla strada delle auto a zero emissioni. 

A dirlo è il ceo di Dacia, Denis Le Vot, che parlando con Autocar aggiunge come la nuova Sandero, rispetto alle altre elettriche di segmento B, avrà autonomia ridotta e tempi di ricarica più lunghi per mantenere un prezzo d'acquisto più contenuto.

Nuova Sandero: parente di Renault, Renault 5 e Nissan Micra

In pratica, a partire dal 2024 con il lancio della nuova Duster, tutte le nuove Dacia saranno basate sulla piattaforma CMF-B e le successive versioni elettriche sfrutteranno la corrispondente architettura a batteria CMF-B EV.

Foto - Prova della Dacia Sandero 2023

Dacia Sandero, la terza generazione attuale

Questo significa che anche la nuova Dacia Sandero in arrivo dal 2027/2028 utilizzerà una variante "basica" delle due piattaforme compatte e modulari CMF-B dell'alleanza Renault Nissan Mitsubishi, compresa quella CMF-B EV da cui nasceranno le nuove Renault 4, Renault 5 e Nissan Micra.

renault 5 prototype - conceito carro eletrico

Renault 5 prototype

Nuova Renault 4, il render di Motor1.com

Nuova Renault 4, il render di Motor1.com

Nuova Nissan Micra, il render di Motor1.com

Nissan Micra, il render di Motor1.com

Lo stesso Le Vot aggiunge che la nuova Dacia Sandero potrebbe utilizzare una batteria al sodio che "forse non ha una grande capacità ed è pesante, ma è economica".

Sandero ibrida o elettrica fino al 2035

Un'ulteriore conferma dei piani Dacia per una nuova generazione di Sandero arriva poi da Xavier Martinet, direttore marketing e vendite globale Dacia, che parla della prevista "virata" del marchio verso le più grandi segmento C (tre nuovi modelli nei prossimi tre anni) e della volontà di non abbandonare il segmento B, cioè la Sandero.

Dacia Jogger Ibrida (2023)

Dacia Jogger, il motore full hybrid

Per la nuova Sandero del 2027 è quindi facile attendersi sia una versione elettrificata full hybrid con motore a benzina, tipo la Jogger Hybrid, che una Sandero elettrica al 100% con batteria meno capiente rispetto alla nuova Renault 5.

Lo stile viene da Bigster e Manifesto

Lo stile della nuova Sandero, suggerisce invece il responsabile del design David Durand, sarà invece ispirato a quello della Bigster concept, senza un'impostazione da SUV o fuoristrada, ma con la capacità di affrontare anche strade difficili.

Dacia Bigster Concept

Dacia Bigster concept

Dacia Manifesto, l'evento a Parigi

Dacia Manifesto concept

Facile quindi immaginare anche una Sandero con alcuni tratti stilistici presi dalla più recente delle concept Dacia, quella Manifesto che mostra già il futuro del marchio.