In un'epoca dominata dall'elettrificazione e dai SUV c'è ancora spazio per sportive e gran turismo vecchia scuola, nate per emozionare ma capaci anche di far viaggiare in assoluto relax? Per fortuna la risposta è si! Certo, rappresentano una nicchia di mercato, ma continuano ad avere estimatori in tutto il Globo e sono dure a morire. 

Modelli come la Porsche 911, da 60 anni sulla breccia dell'onda e capace di attraversare epoche diverse rimanendo sempre il riferimento in materia di sportività. Dall'altra la nuova arrivata Mercedes AMG-GT, sviluppata direttamente dagli uomini di Affalterbach e massima espressione della sportività della Stella. Ora le mettiamo una contro l'altra in una sfida a ruote ferme.

Esterni

Esteticamente le due sfidanti sono ben diverse per quanto riguarda design e dimensioni. 

Da una parte la Porsche 911, sempre fedele a se stessa con le linee tracciate seguendo la meccanica particolare, che vuole il motore sistemato a sbalzo dietro l'asse posteriore. Luci anteriori tondeggianti, muso mai troppo lungo a nascondere un piccolo bagagliaio. La 911 si riconosce da chilometri di distanza. 

Dall'altra la Mercedes AMG-GT che mantiene uno schema più classico: motore anteriore nascosto sotto un lungo cofano, mascherina con listelli verticali in stile Panamericana (un classico per le Mercedes più sportive) e forme affusolate da coupé.

Esterno Porsche 911 GTS Coupé 2022

Porsche 911

Mercedes-AMG GT Coupé (2023)

Mercedes AMG-GT

Entrambe riescono a trasmettere eleganza e sportività, senza dover ricorrere a stratagemmi particolarmente "tamarri" per farsi notare. Certo, si possono avere appendici aerodinamiche che ne incattiviscono l'aspetto, - oltre al renderle ancora più efficaci in pista.

Modello Lunghezza Larghezza Altezza Passo
Porsche 911 4,52 1,85 1,28 2,45
Mercedes AMG-GT 4,73 1,98 1,35 2,7

Interni

Anche internamente, e le dimensioni fanno la loro parte nel definirli, le differenze tra le due sportive sono evidenti.

La Porsche 911 pesca a piene mani dalla sua storia mantenendo tratti tipici. Uno su tutti: il pulsante di accensione sistemato alla sinistra del volante. Eredità del DNA sportivo della Casa. La strumentazione naturalmente è digitale ma non rinuncia a richiami al passato come la grafica circolare e il contagiri analogico al centro. Al suo fianco il monitor dell'infotainment mentre sul tunnel centrale ci sono i comandi del climatizzatore, leva del cambio e poco spazio per i portaoggetti. I sedili dietro sono praticamente di emergenza e vanno bene per bambini o bagagli, visto anche che per questi ultimi altrimenti c'è solo un pozzetto sotto il cofano anteriore.

Porsche 911 S/T, la prova di Motor1.com USA

Porsche 911, gli interni

L'impostazione degli interni della Mercedes AMG-GT riprende invece quanto visto sul resto della gamma, con strumentazione 100% digitale affiancata da un monitor touch sistemato in verticale. Nel tunnel centrale non c'è traccia di comandi fisici, ci sono solo selettore per il cambio - solo automatico - e pozzetto portaoggetti. Dietro si possono avere due sedili in grado di ospitare passeggeri alti fino a 1,5 metri. Degno di nota invece il bagagliaio con oltre 321 litri di capacità che diventano 675 abbattendo gli schienali posteriori.

Mercedes-AMG GT Coupé (2023)

Mercedes AMG-GT, gli interni

Modello Strumentazione digitale Monitor centrale Bagagliaio
Porsche 911 7" (x2) 10,9" 132 litri
Mercedes AMG GT 12,3" 12,8" 321/675 litri

Motori

Ed eccoci alla parte più interessante e vivace.

La famiglia della Porsche 911 è praticamente infinita. Manco a dirlo al centro c'è sempre e solamente il 6 cilindri boxer, disponibile con differenti cilindrate e potenze che vanno da un minimo di 385 a un massimo di 650, tutti turbo. Anzi no, perché rimane spazio per il 4.0 aspirato della GT3 RS, bolide da 525 CV e limitatore a 9.000 giri! Anche a livello di trasmissioni c'è scelta tra manuale e automatico doppia frizione. Giusto per non farsi mancare nulla. La trazione? Posteriore o integrale, a seconda dei modelli. Con una gamma del genere c'è l'imbarazzo della scelta, potendo optare per una versione più "tranquilla" con la quale fare anche lunghi viaggi oppure un'arma da pista che poco (o nulla) concede al comfort. Di elettrificazione si parla, ma ancora non sappiamo quando (e in che veste) arriverà.

Foto - Porsche 911 GTS a Vallelunga

Porsche 911 GTS

Foto - Porsche 911 GT3 RS 992 - Prova

Porsche 911 GT3 RS

Ben più ridotta invece la scelta per quanto riguarda la Mercedes AMG-GT, anche se di certo nulla si può dire a una sportiva che non cede al dowsizing e propone sotto il cofano un V8 biturbo di 4 litri. Attualmente si può avere unicamente la GT 63 da 585 CV e 800. La trazione è l'integrale AMG Performance 4Matic+, in grado di portare il 100% della coppia al posteriore mentre il cambio è l'automatico Speedshift a 9 rapporti. In futuro potrebbe arrivare anche l'ibrido plug-in derivato da quello della SL. Nulla da fare invece per cattivissime versioni R, mentre la porta rimane aperta per allestimenti Black Series.

Mercedes-AMG GT Coupé (2023)

Mercedes AMG-GT, l'anteriore

Mercedes-AMG GT Coupé (2023)

Mercedes AMG-GT, il posteriore

Modello Motore Potenza min/max Trazione Cambio
Porsche 911 3.0 boxer turbo
3.8 boxer turbo
4.0 boxer aspirato
385 - 650 CV Posteriore
Integrale
Manuale 6 marce
Manuale 7 marce
Automatico 7 rapporti
Mercedes AMG-GT 4.0 V8 turbo 585 CV Integrale Automatico 9 rapporti

Prezzi e allestimenti

I prezzi della Porsche 911 partono da 129.941 euro per la Carrera a trazione posteriore e poi si impennano sempre più, fino ad arrivare ai 317.360 della S/T, versione speciale nata per celebrare i 60 anni del modello e prodotta in appena 1.963 esemplari. Se si vuole rimanere sulla produzione di serie allora si "scende" ai 260.784 euro della GT3 RS. C'è poi anche la versione Dakar, quella con assetto rialzato, per chi vuole correre là dove non ci sono strade.

La Mercedes AMG-GT è disponibile in 2 allestimenti con partenza a quota 198.561 euro e arrivo a 206.161 per la Premium Plus. Praticamente come una 911 GT3 (202.805 euro) che conta però su 75 CV in meno. 

Modello Prezzo minimo Prezzo massimo
Porsche 911 129.941 euro (Carrera) 317.360 euro (S/T)
Mercedes AMG-GT 198.561 euro 206.161 euro (Premium Plus)

Fotogallery: Porsche 911 vs Mercedes AMG-GT