L'Audi R8 è pronta a dirci addio definitivamente. In molti pensavano - giustamente - che il canto del cigno del modello, ossia la versione incaricata di terminarne ufficialmente la produzione, fosse l'Audi R8 XGT realizzata in collaborazione con ABT.

Tuttavia in queste ore la casa tedesca ha tirato fuori dal cilindro un'ultima versione limitata a soli otto esemplari, dedicata esclusivamente al mercato giapponese: si chiama Audi R8 Coupé Japan Final Edition. Scopriamola.

L'ultima delle ultime

L'Audi R8 Japan Final Edition dovrebbe essere davvero l'ultima R8 in assoluto. Partendo dagli esterni, il colore scelto per la carrozzeria è il bianco Ibis opaco, abbinato a iconici cerchi in lega da 20 pollici con razze verniciate in bronzo opaco e lucidate per assomigliare all'oro, abbinate a pinze rosse per i freni carboceramici.

Ma non solo. I designer della casa, infatti, per personalizzare ulteriormente questa ultima versione speciale della supercar di Ingolstadt hanno scelto di montare anche le calotte degli specchietti in fibra di carbonio, così come il labbro inferiore dello spoiler anteriore, le lame laterali e lo spoiler posteriori.

Audi R8 Japan Edizione finale

Audi R8 Coupé Japan Final Edition

Audi R8 Japan Edizione finale
Audi R8 Japan Edizione finale

Dettagli giapponesi

Per rendere ancora più unica questa versione molto speciale dell'R8, anche Audi Japan ha apportato alcune modifiche, soprattutto all'interno. Per l'abitacolo, per esempio, i designer hanno optato per una trama bicolore per tutti i rivestimenti, inclusi i sedili a guscio, che sono stati rivestiti in vera pelle Nappa, mentre il cruscotto e l'area dietro i sedili in Alcantara.

Audi R8 Japan Edizione finale

Audi R8 Coupé Japan Final Edition, l'abitacolo

In Giappone l'Audi R8 Coupé Japan Final Edition può essere ordinata - ricordiamo per soli 8 esemplari - al prezzo di 35.080.000 yen, pari a circa 226.000 euro al cambio attuale.

Fotogallery: Audi R8, la Final Edition per il Giappone