Quindi quando partono i tanto anticipati e sbandierati incentivi auto "2.0", quelli con sconto massimo di 13.750 euro per l'acquisto di un'auto elettrica? La risposta è: non lo sappiamo. Inizialmente si era parlato di marzo come mese buono per il varo delle nuove tabelle, ora però pare che tutto verrà spostato - almeno - ad aprile 2024.

Eppure sembrava tutto pronto. Tra dichiarazioni più o meno ufficiali, proclami e promesse. La realtà è che ancora oggi si viaggia con i "vecchi" incentivi auto. Il problema, pare, sta in alcuni intoppi burocratici (vecchio refrain all'italiana) che starebbero bloccando il via libera definitivo.

Fate presto

Stando ad alcune ricostruzioni della stampa il Ministero delle Imprese e del Made in Italy - guidato dal ministro Adolfo Urso - sarebbe in attesa di ricevere i pareri tecnici da parte dei ministeri di Economia, Ambiente e Infrastrutture. Non è tutto: quando ci finalmente arriverà l'ok il tutto dovrà passare per le mani della Corte dei Conti (l'ente che controlla la spesa pubblica). Infine bisognerà attendere i tempi tecnici per l'aggiornamento della piattaforma di prenotazione per le concessionarie. 

Morale: anche spingendo al massimo sull'acceleratore della burocrazia italiana si dovrebbe attendere un mese circa. Con buona pace degli automobilisti in attesa di cambiare auto sfruttando i (ben) maggiori sconti previsti dalle nuove tabelle degli incentivi auto 2024. Secondo lo schema anticipato più volte dal Ministro Urso infatti chi ha un Isee inferiore a 30.000 euro e rottama un'auto euro 0 potrà approfittare di uno sconto di 13.750 euro se acquista un'auto elettrica, 10.000 per una plug-in.

Cifre nettamente superiori rispetto a quelle attualmente sul piatto. Senza dimenticare un dettaglio importante: gli incentivi per auto benzina, diesel, full hybrid e gpl sono terminati nel giro di una settimana circa. 

Nuovi incentivi 2024, la tabella degli sconti

Di seguito vi riportiamo la tabella dei nuovi incentivi auto 2024, quella ancora in attesa del via libera definitivo

Emissioni CO2 0-20 g/km
(auto elettriche)
21-60 g/km
(auto ibride plug-in)
61-135 g/km
(auto benzina, diesel
Gpl e metano)
Isee > 30.000 euro < 30.000 euro > 30.000 euro < 30.000 euro > 30.000 euro < 30.000 euro
Auto rottamata Euro 0-2
Sconto 11.000 euro 13.750 euro 8.000 euro 10.000 euro 3.000 euro 3.000 euro
Auto rottamata Euro 3
Sconto 10.000 euro 12.750 euro 6.000 euro 7.500 euro 2.000 euro 2.000 euro
Auto rottamata Euro 4
Sconto 9.000 euro 11.250 euro 6.000 euro 7.500 euro 2.000 euro 2.000 euro
Sconto senza rottamazione 6.000 euro 7.500 euro 4.000 euro 5.000 euro 0 0
Limite di spesa 35.000 euro senza Iva
42.700 euro con Iva
45.000 euro senza Iva
54.900 euro con Iva
35.000 euro senza Iva
42.700 euro con Iva
Beneficiari Persone fisiche e giuridiche Persone fisiche Persone fisiche e giuridiche Persone fisiche Persone fisiche e giuridiche Persone fisiche

Altre due ipotesi al centro delle trattative saranno sicuramente il raddoppio