Aggressiva fuori, super confortevole in marcia, non solo in città. L'infotainment, però, sembra già vecchio

Addio Auris, ben tornata Corolla. In Toyota hanno deciso di rispolverare un nome che dalle nostre parti è stato accantonato per due generazioni mentre, nel resto del mondo, continuava a mietere successi. Ora la berlina media torna a essere battezzata col nome storico e lo stesso vale per la versione familiare, che si chiama Corolla Touring Sports. È lei la protagonista di questo #PerchéComprarla. 

Pregi e difetti 

Lo stile dell'ultima Corolla ha convinto praticamente tutti. La Touring Sports si discosta poco da questa, solamente nella vista laterale che è meno ardita della hatchback per motivi di funzionalità. All'anteriore e al posteriore, invece, si ritrova la stessa grinta: bella la bocca anteriore enorme, così come i gruppi ottici "accigliati" e, ancora, il portellone intarsiato per fondersi con la fanaleria. A dare ancora più carattere poi ci sono i cerchi da 18" e le minigonne di questa versione Lounge.

Nuova Toyota Corolla Touring Sports Hybrid

Il bagagliaio parte da un minimo di 581 litri ed è regolare nelle forme, ma anche intelligente grazie, per esempio, all'illuminazione curata e al fondo in plastica removibile e facilmente lavabile. Dietro stanno comode più che altro due persone, vista la solidità del divano e il poco spazio per i piedi. Occhio, però: se scegliete il tetto in vetro, sappiate che ruba molti centimetri in altezza. Peccato anche che non ci siano prese di ricarica dietro.

Nuova Toyota Corolla Touring Sports Hybrid
2019 Toyota Corolla Touring Sports

Dal posto guida, l'ambiente è un mix riuscito tra moderno e classicità "made in Japan". I materiali sono, come da tradizione Toyota, scelti con cura nel garantire solidità, specie negli assemblaggi. Ci sono plastiche dure ma sono quasi tutte relegate alla parte bassa dell'abitacolo e, di conseguenza, difficilmente a portata di polpastrello. Qualche altro portaoggetti, però, non avrebbe fatto male, e infine migliorabile anche l'esperienza di utilizzo del comparto infotainment, se non altro da un punto di vista grafico- estetico, visto che il design sembra essere già datato.

2019 Toyota Corolla Touring Sports

Il punto di forza della Corolla Touring Sports, al volante, è la fluidità di marcia garantita dal lavoro sinergico tra il 2.0 benzina a ciclo Atkinson e quello elettrico, alimentato da una batteria da 1,4 kWh, che erogano un totale di 180 CV e che vengono gestiti dall'elettronica per massimizzare l'efficienza in ogni condizione, privilegiando la guida in elettrico (fino a 3-4 km) quando possibile o ricaricando le batterie in fase di frenata.

Nuova Toyota Corolla Touring Sports Hybrid

Con l'assetto da 18" e pneumatici spalla 40 la risposta è secca sulle buche e sui tombini, ma per contro la Corolla è composta e divertente da guidare anche in curva. In città si fa apprezzare l'ottima visibilitàParlando di consumi, in città i 18 km con un litro sono a portata di acceleratore. Sull'extraurbano tranquillo si fanno i 21 km/l e in autostrada circa i 15,5.

Quanto costa 

Si parte da poco meno di 29.000 euro per il 1.8 da 122 CV in allestimento base Active. Si sale a circa 32.000 euro per il più accessoriato Style con la stessa motorizzazione, mentre il 2.0 da 180 CV ha un prezzo d'attacco di 33.500 euro già in allestimento Style. Il top di gamma Lounge della nostra prova parte da una base di 35.500.  

Interessante il finanziamento Pay per Drive che, versando un anticipo e una rata mensile, consente di pianificare quanti chilometri percorrere in un anno e pagare per l'effettivo utilizzo dell'auto. 

Toyota Corolla Touring Sports

Lunghezza 4,65 m
Larghezza 1,79 m
Altezza 1,44 m
Capacità di carico 581 litri
Motore 2.0 benzina 4 cilindri
Autonomia in elettrico 3/4 km
Potenza 180 CV
Trasmissione Automatica
Prezzo base 28.950 €