Fuori si riconosce dai nuovi colori e dai cerchi ridisegnati, dentro debutta la strumentazione completamente digitale

Peugeot ha presentato un aggiornamento della sua 308. Dopo 7 anni di onorato servizio (quella attuale risale al 2013) alcuni si aspettavano di vedere quest'anno il nuovo modello, ma così non è stato.

Tra l’altro non si tratta propriamente di un restyling perché le differenze con la MY2019 sono minime, ma sufficienti per rimandare di almeno un anno l'arrivo della nuova generazione.

L'obiettivo è quello di dare una rinfrescata ad un’auto invecchiata bene dal punto di vista stilistico ma che, rispetto a concorrenti appena rinnovate come Volkswagen Golf o Seat Leon, ha inevitabilmente perso terreno quanto a tecnologia e dotazioni. 

Fuori cambiano colori e cerchi

Guardandola da fuori, anche i più attenti faranno fatica a notare le differenze con la precedente 308. Le novità sono un nuovo colore blu per la carrozzeria chiamato "Bleu Vertigo" e cerchi dal design rielaborato. A richiesta, solo sulle versioni più accessoriate, troviamo ora il "Black pack" che sostituisce tutte le finiture esterne cromate con dettagli in nero lucido (griglia e logo davanti, i profili dei finestrini laterali e le barre portatutto).

Le novità si concentrano tutte all'interno e in particolare sul fronte del posto guida o meglio dell’i-cockpit - come definisce Peugeot l’originale impostazione volante/strumentazione - ora evoluto con la strumentazione completamente digitale su schermo da 10", lo stesso che troviamo sul resto della gamma attuale che ha debuttato sulla 3008.

Benzina o diesel da 100 a 130 CV

Nessuna novità per quanto riguarda i motori. A listino ci sono sempre i due benzina PureTech a tre cilindri da 1.2 litri da 110 e 130 CV e, sul fronte diesel, due BlueHDI da 1.5 litri a quattro cilindri da 100 e 130 CV. I propulsori meno potenti da 100 e 110 CV possono essere scelti esclusivamente con il cambio manuale, mentre quelli più potenti con l'automatico EAT8 a otto rapporti.

Al top della gamma troviamo la versione più potente, la GTi spinta dal quattro cilindri PureTech da 1.6 litri da 263 CV e 340 Nm di coppia.

Motore Alimentazione Potenza Cambio Trazione
1.2 turbo Benzina 110 CV Manuale 6 marce Anteriore
1.2 turbo Benzina 130 CV Manuale 6 marce o Automatico EAT8 Anteriore
1.6 turbo Benzina 263 CV Manuale 6 marce Anteriore
1.5 turbo Diesel 100 CV Manuale 6 marce Anteriore
1.5 turbo Diesel 130 CV Manuale 6 marce o Automatico EAT8 Anteriore

Appuntamento al prossimo anno con la nuova generazione

La Peugeot 308 aggiornata arriverà nelle concessionarie a settembre, con il prezzo che dovrebbe non subire variazioni rispetto al modello attuale.

Quello che è sicuro è che si tratta dell’ultima evoluzione prima del rinnovamento completo, con la terza attesa attesa per il 2021 e che inaugurerà le più recenti tecnologie e si convertirà all'ibrido plug-in. Non è esclusa nemmeno una variante 100% elettrica.

Fotogallery: Peugeot 308 (2020)