Stando a un documento interno comparso in rete assieme a loro debutterà anche il Bulli a emissioni zero

Che la Porsche Macan sia destinata a diventare un SUV 100% elettrico lo sappiamo già da tempo, non sapevamo però con precisione quando sarebbe arrivata. Ora abbiamo la conferma di quanto si vociferava da tempo: 2022. E non sarà da sola.

Stando a un documento interno del Gruppo Volkswagen pubblicato dal sito Automarket infatti si può vedere una slide nella quale, nella casella del 2022, vengono indicati altri 2 debutti a emissioni zero: Audi Q5 e ID.Buzz, vale a dire la riedizione a batterie del mitico Volkswagen Bulli.

Come cambieranno

Un piano corposo quello del Gruppo tedesco nei confronti della mobilità a emissioni zero, che potrebbe richiedere il “sacrificio” di Bugatti, Ducati e Lamborghini, che ogni giorno guadagna tessere per completare un puzzle che entro il 2025 punta a lanciare 30 modelli a batterie, molti dei quali basati sulla piattaforma modulare MEB (quella di Volkswagen ID.3 ed ID.4).

Piattaforma che però non verrà utilizzata dalle versioni elettriche di Porsche Macan e Audi Q5, per le quali ci sarà la PPE (Premium Platform Electric). E proprio della Macan abbiamo già potuto vedere alcuni tratti somatici, anticipati qualche mese da fa un nostro render esclusivo.

Porsche Macan elettrica, il rendering di Motor1.com

In occasione della pubblicazione delle foto dei prototipi mai visti prima infatti, la Casa di Zuffenhausen ha lasciato trapelare (difficile dire che si tratti di una svista) il frontale di un mockup in argilla della Macan elettrica. Un aspetto che sembra pescare a piene mani da quello della Taycan per quanto riguarda la parte anteriore, con linee affilate e – naturalmente – un frontale completamente chiuso, senza mascherine a dover far “respirare” un motore endotermico.

Dell’Audi Q5 elettrica invece non ci sono anticipazioni, ma è facile immaginare più di un punto di contatto con le sorelle minori Q4 e Q4 Sportback e-tron, in arrivo nel corso del 2021.

Il passato che ritorna

Altra novità a emissioni zero attesa per il 2022 sarà la Volkswagen ID. Buzz, versione di serie della concept vista per la prima volta al Salone di Ginevra 2017 e probabile sostituta della Touran.

Con le monovolume ormai sempre più relegate a segmento di nicchia infatti, un furgoncino con richiami al passato e motorizzazione a batterie potrebbe trovare il proprio spazio in un mercato in continuo mutamento.

Fotogallery: Porsche Macan elettrica, il rendering di Motor1.com